DISLESSIA: ALL’OSMAIRM DI LATERZA GIORNATA FORMATIVA DEI CENTRI ‘RAGGIO DI SOLE’

Con la supervisione del prof. Stella per valutare i disturbi specifici dell'apprendimento

553

Nel Centro ‘Raggio di Sole’ di Laterza, un momento di alta formazione per i professionisti degli omonimi Centri di Laterza, Taranto e Martina Franca. Questi ultimi sono strutture specializzate OSMAIRM nate per fornire al territorio una risposta clinica, terapeutica e riabilitativa in stretta sinergia con operatori, famiglia e scuola. Sotto la supervisione del professor Giacomo Stella

si è svolta oggi la valutazione dello stato degli apprendimenti scolastici di un bambino di 8 anni seguendo le raccomandazioni delle linee guida nazionali.

Stella è psicologo e psicolinguista, Responsabile Scientifico di ‘SOS Dislessia’, già docente presso l’Università di Modena e Reggio Emilia e tra i massimi esperti in Italia nella diagnosi dei DSA – Disturbi Specifici dell’Apprendimento.

“Abbiamo lavorato insieme – ha detto il professor Stella – per fare un inquadramento diagnostico sul caso reale di un bambino e discutere con gli operatori le modalità, le metodologie e l’interpretazione dei dati. È stato uno scambio molto proficuo che rientra nelle giornate di aggiornamento periodico per i professionisti che vogliono aderire al modello nazionale di SOS Dislessia”.

La valutazione è stata affidata all’equipe multidisciplinare composta da psicologi, logopedisti e pedagogisti

che hanno accolto il piccolo ed avviato le procedure che hanno condotto alla relazione finale restituita alla famiglia. Sull’evento di oggi è intervenuta anche l’amministratore OSMAIRM, Clemy Pentassuglia: 

“Siamo onorati – ha detto – di avere avuto oggi qui con noi una figura di riconosciuta esperienza e competenza come il professor Giacomo Stella. Dal 2016 i nostri Centri sono convenzionati al circuito nazionale di SOS Dislessia allo scopo di offrire servizi di elevata qualità per l’attività clinica, riabilitativa ed educativa a favore di bambini e adulti con DSA. A questa giornata – conclude l’amministratore Pentassuglia – seguiranno altri eventi e incontri formativi: l’aggiornamento e la crescita professionale dei nostri operatori è tra gli obiettivi prioritari della nostra realtà sanitaria”.

Comments are closed.