COZZE ABUSIVE, BLITZ IN PIAZZALE DEMOCRATE

Intervento coordinato di di Polizia Municipale, Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza. Il commento dell'ass. Cataldino

1.064

Prosegue l’attività congiunta di Polizia Municipale, Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza tesa contrastare i fenomeni di illegalità presenti sul territorio.

Venerdì 31 agosto tra le altre operazioni, le forze dell’ordine sono intervenute su una postazione di operatori che sfruttavano immigrati extracomunitari per la collettazione, pulizia e lavorazione illegale di cozze da mettere in vendita abusivamente.

L’intervento attuato in Piazzale Democrate ha prodotto il sequestro di più di cinque quintali di cozze, alcune denunce e il fermo degli extracomunitari.

Era una situazione che oltretutto aveva degradato il piazzale dal punto di vista sanitario, del decoro urbano e della sicurezza. Altri interventi di questo tipo verranno effettuati nei prossimi giorni sia dal gruppo interforze che autonomamente dalla polizia municipale.

“Giorno dopo giorno – commenta l’assessore Cataldino – attraverso la riorganizzazione e il duro impegno delle donne e degli uomini dei vigili urbani, vogliamo scardinare e svellere l’idea che nella nostra città si possa fare di tutto restando impuniti. Chi si muove fuori dalle norme o pensa che possa incivilmente convivere con i tanti cittadini onesti vedrà sempre più ridotta la propria capacità di azione. Norme più severe, mezzi più moderni e un’organizzazione più efficace saranno gli strumenti per raggiungere l’obiettivo. Non esiteremo a contrastare e denunciare pubblicamente chi vorrà fermare o frenare questo processo che i cittadini chiedono a gran voce”.

Comments are closed.