COVID-19: TERZO CASO ALL’EX ILVA

Si tratta di un lavoratore del reparto Pgt. Ne danno notizia Fiom e Uilm

2.412

Terzo caso di coronavirus nello stabilimento ArcelorMittal di Taranto. La conferma arriva da Uilm e Fiom Cgil.

Si tratta di un dipendente del reparto Pgt, risultato positivo anche al secondo tampone. “Il lavoratore risulta asintomatico e non presenta sintomi riconducibili al corona-virus – comunica la Fiom – . Inoltre, al momento i restanti tamponi effettuati ai lavoratori risultano negativi. L’azienda in queste ore si sta attivando per ricostruire i contatti di quest’ultimo caso.
Adesso è indispensabile estendere i tamponi al resto dei lavoratori del reparto Pgt”.

La Uilm augura una pronta guarigione al lavoratore e invita “l Asl ad effettuare il tampone alle ultime persone rimaste nel reparto pgt, le quali non sono state sottoposte al test. Questione che noi ribadiamo da giorni alle stesse istituzioni”.

Comments are closed.