COMUNI AL VOTO, DENUZZO: “CON I 5 STELLE CI SIAMO. CON IL PD CONFRONTO”

Resta complicato il caso Brindisi in etrambi gli schieramenti

453

“Antenna sulla Politica”, la trasmissione in onda questa sera  – 9-2-2023 – sul canale 14 del digitale terrestre di Antenna Sud, punta i riflettori sulle elezioni comunali.

In studio gli ospiti dei direttori Gianni Sebastio e Pierangelo Putzolu sono Antonello Denuzzo, sindaco di Francavilla Fontana, e l’onorevole Giuseppe Tarantino, sindaco di San Marzano di San Giuseppe. Entrambi i comuni saranno chiamati, in primavera, a rinnovare il Consiglio fra i 50 comuni di Puglia, fra cui Brindisi. Nella città adriatica resta il rebus delle candidature, a fronte dei veti posti dal Movimento 5 Stelle sul nome del sindaco uscente Riccardo Rossi, gradito finora solo al Pd fra i maggiori azionisti della sua coalizione. Per i pentastellati i nomi dell’avvocato Roberto Fusco e quello del preside Salvatore Giuliano. Nel centro-destra si resta in attesa della risposta del già sindaco Giuseppe Marchionna.

Fra le candidature certe, quella di una donna, l’avvocato Antonella De Marco,

a Pulsano, indicata dal Pd ma con una coalizione che tende ad allagarsi.

Tornando a Francavilla Fontana, il sindaco Denuzzo a proposito della sua ricandidatura e delle trattative in atto nel campo progressista, ha sottolineato che con i 5 Stelle il rapporto c’è già, tanto che un esponente pentastellato (Ricchiuti), è in giunta. Quanto al Pd, confronto aperto e poi si tireranno le somme. Il tutto lungo l’asse tracciato dal Governatore di Puglia, Muchele Emilianoi.

Quanto al centro-destra, dopo la riunione di ieri sera con la presenza di tre esponenti della maggioranza-Denuzzo (gruppo Lippolis), Denuzzo ha commentato: “Una presenza che si commenta da sola”.

A San Marzano di San Giuseppe non potrà ricandidarsi a sindaco l’onorevole Giuseppe Tarantino, che si candiderà comunque al consiglio comunale. Quanto al suo successore: “Nel segno della continuità e di un lavoro da proseguire e completare nell’interesse della crescita della nostra cittadina e cercando di sfruttare al massimo le occasioni propiziate dal PNRR. E no solo”.

Comments are closed.