COMUNE TARANTO, UN BANDO PER COMUNE, ARTE E MUSICA

Proposte in un arco di tempo tra l'1 giugno e il 30 settembre

151

Allo scopo di implementare le sinergie tra le istituzioni e tutte quelle realtà cittadine che operano nell’ambito della cultura, dell’arte, della musica e dell’intrattenimento, l’Amministrazione guidata dal sindaco Rinaldo Melucci ha pubblicato un avviso per la concessione di contributi finalizzati al sostegno di manifestazioni a carattere culturale, di spettacoli teatrali e musicali, convegni, rassegne, mostre e tutto quanto può servire ad intensificare la valorizzazione dell’inestimabile patrimonio di cui è custode la città.

La presentazione e la realizzazione delle eventuali proposte progettuali, formulate proprio a seguito delle linee tracciate dall’avviso pubblico, con cui è prevista una dotazione finanziaria complessivamente disponibile pari a 50mila euro, dovrà avvenire in un arco di tempo compreso fra il 1° giugno ed il 30 settembre di quest’anno con il vincolo che siano realizzate in determinate zone cittadine. Infatti, la Direzione Cultura, Sport, Eventi e Politiche Giovanili del Comune ha individuato i quartieri “Montegranaro-Salinella”, “Paolo VI”, “Talsano-Lama -San Vito”, “Porta Napoli- Tamburi- Lido Azzurro”, “Tre Carrare- Solito” “Città Vecchia” come aree destinate ad ospitare le manifestazioni.

“ Generare un movimento socio-culturale che coinvolga l’intera comunità e che dia seguito al processo di rivitalizzazione del nostro tessuto urbano, soprattutto delle aree periferiche: è questo l’obiettivo della nostra recente iniziativa – ha dichiarato il sindaco Melucci-. Del resto, come ho sempre sostenuto, la rinascita di Taranto non può prescindere dalla promozione delle sue periferie, motivo per cui abbiamo predisposto un avviso pubblico con cui si vogliono creare le condizioni non solo per un concreto e significativo decentramento culturale, ma anche per un importante impatto economico e sociale . ”

Un concetto che trova pienamente d’accordo anche l’assessore alla Cultura e agli Eventi, Angelica Lussoso, che ha inteso rimarcare come “ tramite l’erogazione di contributi ad eventi ed iniziative, in linea con quanto programmato dall’Amministrazione comunale in tema di welfare culturale, si intenda perseguire l’inclusione e la coesione sociale promuovendo il concetto di comunità accogliente e pronta a garantire, in particolar modo ai giovani, occasioni di arricchimento personale e intellettuale .”

Comments are closed.