COMMISSIONE PARLAMENTARE ANTIMAFIA, DE NOZZA (DDA) NOMINATO CONSULENTE

INCARICO DI CONSULENZA PER L'ATTUALE SOSTITUTO PROCURATORE DELLA DDA DI LECCE

406

Una nomina importante, un altro pugliese approda alla commissione parlamentare di inchesta antimafia. Si tratta del dott. Milto De Nozza, attualmente sostituto procuratore presso la direzione distrettuale antimafia di Lecce, avrà il ruolo di consulente.
L’incarico è stato firmato dall’On. Chiara Colosimo, presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle mafie e sulle altre associazioni criminali , anche straniere, e già comunicato al Ministro della Giustizia. Il noto magistrato riceve così un prestigioso incarico a tempo parziale, anche grazie all’esperienza accumulata nella sua lunga carriera.
Milto De Nozza, brindisino, è stato sostituto procuratore a Brindisi e poi alla Dda di Lecce con competenza sulla criminalità organizzata a Taranto. Indagò sull’omicidio di Melissa Bassi contribuendo alla cattura del killer. Si è occupato di molte inchieste su reati ambientali, pubblica amministrazione e assenteismo alla Asl di Brindisi. Recentemente ha arrestato i due presunti killer dei due padellari risolvendo un caso avvenuto a Brindisi oltre vent’anni fa.
Nel 2023 ha coordinato le indagini relative all’omicidio avvenuto a Manduria, vittima un 21enne leccese di etnia Rom assassinato a coltellate e lasciato in un dirupo. Un giallo risolto in pochi giorni, con l’arresto di tre persone.
E più recentemente, nel maggio scorso, il dott. Milto Stefano De Nozza ha risolto il caso dell’Omicidio Nardelli, avvenuto a Taranto in via Cugini, anche in questo caso assicurati alla giustizia i presunti autori materiali e i mandanti, tra cui anche il fratello della vittima.

Comments are closed.