CARABINIERI RITROVANO MATERIALE RUBATO ALLA SCUOLA RODARI

ERA AVVENUTO A CRISPIANO

234

Nei giorni scorsi nel comune di Crispiano ci sono state diverse intrusioni all’interno dell’istituto comprensivo “F. Severi” e nella scuola dell’infanzia “G. Rodari.

Proprio all’interno della scuola primaria “Rodari”, dove era stato anche utilizzato un estintore per imbrattate le aule, era stato inoltre rubato diverso materiale didattico ed in particolare un amplificatore audio, una radio, una plastificatrice ed era stato asportato lo stesso estintore.

Rapidissima l’azione investigativa dei Carabinieri e della polizia locale che, in poche ore, sono riusciti a recuperare tutti gli oggetti rubati e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Taranto, li hanno restituiti questa mattina al dirigente scolastico e quindi alla comunità crispianese.

Sotto il coordinamento della stessa Procura sono al vaglio le posizioni di alcuni minorenni, in relazione alle condotte illecite riscontrate, sorpresi in tarda serata all’interno della scuola Severi.

La refurtiva restituita, del valore di circa mille euro, potrà essere già da subito utilizzata dai bambini della scuola dell’infanzia di Crispiano.

I dirigenti scolastici del posto sono stati sensibilizzati dai Carabinieri a collegare gli allarmi anti intrusione delle scuole alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Massafra.   

Proprio per contrastare anche questo odioso fenomeno, in questi giorni saranno tenuti dai Carabinieri, presso un gran numero di istituti scolastici del territorio, degli incontri finalizzati alla divulgazione della “cultura della legalità”.

Comments are closed.