CALCIO, LA VIRTUS FRANCAVILLA FONTANA CONQUISTA I PLAY-OFF

Un pareggio d'oro ad Andria con Lugo Martinez

1.825

Obiettivo centrato: la Virtus Francavilla Fontana dopo il pesante ko interno ad opera del Cosenza reagisce e  conquista l’accesso ai play-off pareggiando sul campo del già salvo Andria di mister Papagni. Dopo la “strigliata” del presidente Antonio Magrì la squadra di D’Agostino, pur partendo sotto di un gol (all’ottavo baresi in vantaggio con Scaringella) non si è scomposta e quasi a fine primo tempo, al 42’, ha parteggiato l’esito del match con Lugo Martinez direttamente da calcio di punizione. Risultato che non è mutato nel corso della ripresa, quando il pareggio, alla fine, ha accontanto un po’ tutti. Pareggio da previsione, tanto che la partita Andria-Virtus è stata, assieme ad altre, ritirata da quasi tutti i centri scommesse. E non per “combine” di sorta, quanto perché, alla fine, un punto a tesata poteva starci. Un punto, come detto, che consente ai francavillesi di disputare i play-off, obiettivo importante perché raggiunto da una formazione che, rispetto allo scorso anno, è cambiata di molto e si è ringiovanita.

Per la cronaca, la Virtus affronterà il Monopoli in trasferta venerdì 11 maggio al Veneziani.

 

Con il Lecce già promosso in serie B, disputeranno i play-off  Catania, Trapani, Juve StabiaCosenza, Monopoli, Casertana,  Rende, Virtus Francavilla e Sicula Leonzio. Inutile la vittoria del Bisceglie a Fondi: i baresi restano fuori.

Paganese, Fondi e Akragas il terzetto di fondo classifica.

Comments are closed.