BATTISTA (LEGA): “PRONTO SOCCORSO, SITUAZIONE DRAMMATICA”

LA PRESA DI POSIZIONE DEL CONSIGLIERE COMUNALE

134

“Il Presidio Ospedaliero Centrale SS. Annunziata di Taranto nella situazione attuale non può assicurare ai cittadini le prestazioni sanitarie in maniera adeguata”.

E’ quanto sottolinea in una nota il consigliere comunale e segretario cittadino della Lega Salvini Premier Francesco Battista.

La situazione era già deleteria ma si è ulteriormente aggravata a causa della riorganizzazione del Pronto soccorso, messa in campo dall’Asl che ha chiuso l’OBI (Osservatorio Breve Intensivo).

Questo provvedimento ha comportato il trasferimento dei pazienti nei Reparti.

Tale decisione, unita alla mancanza cronica di personale sanitario costretto a lavorare in condizioni disumane e turni massacranti, ha portato al collasso alcune Unità Operative come Medicina e Chirurgia, essendo presenti in corsia un numero di letti superiori rispetto a quelli necessari a garantire la distanza minima di sicurezza.

Pertanto l’Asl provveda immediatamente a ripristinare  le condizioni di sicurezza, facendo un passo indietro  sulla chiusura  dell’OBI se non si è in grado di garantire la sicurezza dei pazienti e del personale medico e paramedico all’interno dei reparti.

Continueremo a seguire questa vicenda nell’interesse dei cittadini e del personale e se necessario porremo  in essere iniziative nelle sedi opportune qualora la situazione non dovesse migliorare.

Comments are closed.