AVVOCATI TARANTO: DI MAGGIO PRIMO DEGLI ELETTI

SI AVVIA ALLA PRESIDENZA: MA BISOGNERA' ATTENDERE RICORSI E PROCLAMAZIONE

612

Si è svolto nel pomeriggio presso il Tribunale di Taranto lo spoglio delle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati.

Vincenzo Di Maggio, già presidente, è risultato primo degli eletti con 663 voti, seguito da Paola Donvito con 613, Gianleo Cigliola con 602, Fabrizio Todaro con 581.

La cordata Di Maggio avrebbe così la maggioranza nel nuovo consiglio (12), rispetto agli altri candidati presidenti, Giovanni Cigliola (8) e Mirella Casiello (1). Pendono, però, i ricorsi sull’incandidabilità di quattro esponenti della lista vincitrice (Di Maggio e Donvito compresi): nelle prossime ore si esprimerà la Commissione Elettorale che procederà alla proclamazione degli eletti. Solo dopo la prima riunione del nuovo consiglio, infine, avverrà l’elezione del nuovo presidente.

Allo stato attuale sullo scranno più alto dovrebbe sedersi proprio Di Maggio: in caso di esclusione (e se il suo gruppo manterrà la maggioranza) la presidenza potrebbe toccare ad Egidio Albanese. Se invece i ricorsi sconvolgeranno la geografia del consiglio, la presidenza potrebbe toccare a Cigliola.

Tutto è ancora in movimento.

 

Comments are closed.