A SCUOLA DI LEADERSHIP PER VALORIZZARE IL FATTORE UMANO

Avviata una Winter School presso il Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi di Bari

248

Il 19 febbraio presso il Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture, ha avuto inizio la Winter School “La leadership: valori e competenze”, diretta dalla Prof.ssa Maria Casola, finalizzata alla comprensione del ruolo, dell’importanza e delle dinamiche della leadership per riportare al centro dell’attenzione il fattore umano e la sua peculiare capacità di influenzare le dinamiche pubbliche.
Il percorso formativo, oltre ai Proff. Paolo Pardolesi, Direttore del Dipartimento Jonico, e Nicola Fortunato, annovera tra i docenti il Generale Fernando Giancotti, già presidente del Centro Alti Studi per la Difesa ed il Dott. Guido Ridoni, consulente e formatore manageriale in Europa, Stati Uniti e Asia. Un’attività formativa che, tra gli altri, ha ricevuto il patrocinio dei Comuni di Taranto e di San Giorgio Jonico ed ha visto l’iscrizione di numerosi dirigenti degli Enti Pubblici. Com’è noto, le Pubbliche Amministrazioni svolgono un ruolo fondamentale nel garantire servizi essenziali alla società, in tema di sanità, istruzione, infrastrutture e sicurezza. In detto scenario le competenze tecniche, come conoscenze specifiche di settore e capacità analitiche, sono indispensabili per gestire le sfide complesse che gli Enti Pubblici devono affrontare quotidianamente. Una leadership efficace è indispensabile per il buon funzionamento in un contesto, come quello attuale, in cui diviene sempre più importante il perseguimento di obiettivi di sostenibilità. Il Dipartimento Jonico, attraverso le attività della Terza Missione, si pone sempre più quale interlocutore qualificato delle dinamiche pubbliche e della formazione dei principali attori del territorio. Il percorso formativo fornirà, anche attraverso attività laboratoriali, gli strumenti per identificare e sviluppare il proprio stile di leadership e gestire al meglio una squadra in ambito professionale, comunicando con i collaboratori, anche in chiave motivazionale, nonché con interlocutori esterni per valorizzare i risultati del gruppo.
Le attività formative si concluderanno nel pomeriggio del 26 febbraio alle 15 dove presso la sede universitaria di via Duomo, si terrà un convegno dal titolo “Leadership, Innovazione e Sostenibilità” a cui prenderanno parte esponenti delle Forze Armate e del mondo Accademico, tra cui, l’Ammiraglio Ottaviani, Presidente del Centro Alti Studi per la Difesa, il Prof. Caligiuri, Presidente della Società Italiana di Intelligence, i Proff. Fasolino ed Adinolfi dell’Università di Salerno ed il Prof. Antonio Uricchio, Presidente ANVUR.

Comments are closed.