A GROTTAGLIE C’E’ IL SOLE, EVADE DAI DOMICILIARI: ARRESTATO

Un trentenne del luogo non ha rispettato gli obblighi

829

Aveva deciso di approfittare della bella giornata per evadere dagli arresti domiciliari e fare una passeggiata: un trentenne grottagliese, Luciano Pugliese, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato tratto in arresto dal Commissariato di Grottaglie.

La scorsa domenica mattina, nel corso di mirati servizi di prevenzione controllo del territorio, i poliziotti hanno sorpreso il giovane mentre si trovava a spasso per le vie del centro storico. Alla vista degli agenti il 30enne ha tentato di nascondersi ma è stato subito bloccato.

Il Pugliese, con alle spalle numerosi precedenti penali per furto, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti, era stato tratto in arresto, unitamente alla sua compagna, lo scorso 4 novembre, quando furono sorpresi alla guida di un autovettura risultata poi oggetto di furto e condannati alla pena di anni due e mesi due di reclusione da scontare ai domiciliari.

Comments are closed.