𝗖𝗔π—₯π—”π—•π—œπ—‘π—œπ—˜π—₯π—œ π—₯π—œπ—§π—₯𝗒𝗩𝗔𝗑𝗒 π——π—¨π—˜ 𝗧π—₯𝗔𝗧𝗧𝗒π—₯π—œ π—₯π—¨π—•π—”π—§π—œ

π™Šπ™₯π™šπ™§π™–π™―π™žπ™€π™£π™š π™™π™šπ™‘π™‘π™– π™Žπ™©π™–π™―π™žπ™€π™£π™š π™™π™ž π™‹π™–π™‘π™–π™œπ™žπ™–π™£π™šπ™‘π™‘π™€. π˜Ώπ™šπ™£π™ͺπ™£π™˜π™žπ™–π™©π™€ π™ͺ𝙣 61π™šπ™£π™£π™š π™™π™ž π™‹π™–π™‘π™–π™œπ™žπ™–π™£π™€

139

I Carabinieri della Stazione di Palagianello hanno denunciato un agricoltore 61enne di Palagiano, presunto responsabile del reato di β€œricettazione”.

Nella mattinata dello scorso 20 marzo, i militari dell’Arma, impegnati in un servizio di perlustrazione del territorio, finalizzato al controllo anche delle aree rurali, si sono imbattuti in due mezzi rubati.

I due trattori, dall’ingente valore economico, sono stati trovati all’interno ed a ridosso di un fondo agricolo. Grazie all’inserimento dei dati relativi ai veicoli nella Banca Dati delle Forze di Polizia, Γ¨ stato possibile, con verifiche incrociate, appurare che gli stessi fossero stati rubati diversi anni prima: uno del 2011 e l’altro nel 2012.

I Carabinieri, quindi, hanno accertato, grazie ai legittimi proprietari, che effettivamente si trattasse dei veicoli loro sottratti.

L’uomo, giΓ  noto alle forze dell’ordine, Γ¨ stato denunciato all’AutoritΓ  Giudiziaria ed i mezzi sono stati restituiti ai proprietari, che ci hanno tenuto a ringraziare i militari dell’Arma per l’impegno profuso ed il risultato conseguito.

Sia fatta salva la presunzione di innocenza, fino a sentenza definitiva.

Comments are closed.