UIL POSTE TARANTO, MANFUSO SEGRETARIO

SI E' CONCLUSO IL CONGRESSO STRAORDINARIO

478

Una serata significativa per la UIL di Taranto. Presso il CIRCOLO UFFICIALI TARANTO – SALA DELLE VELE, si è svolto, nella serata di ieri 18 giugno, il Congresso Straordinario della UIL Poste Taranto. L’evento ha visto l’elezione di Giuseppe Manfuso come nuovo Segretario Generale UIL Poste Taranto, un passaggio cruciale per la rappresentanza dei lavoratori del settore postale.

L’elezione di una segreteria – afferma il coordinatore di Taranto Pietro Palliniè un momento di fondamentale importanza. I commissariamenti sono sempre determinazioni che l’organizzazione non assume a cuor leggero, per loro natura, ecco perché è stato fondamentale chiudere questo capitolo in fretta. Lo abbiano fatto consegnando l’organizzazione alle Persone, attraverso il voto dei lavoratori e delle lavoratrici che hanno democraticamente eletto il nuovo quadro dirigente. Questa fase decisionale determina la direzione e l’efficacia del sindacato, introducendo nuove idee, energie e strategie per migliorare le condizioni di lavoro e proteggere i diritti dei lavoratori. La nuova classe dirigente di UIL Poste Taranto si impegnerà a lavorare in piena sinergia con la Confederazione per un nuovo corso di impegno e dedizione a favore dei lavoratori e delle lavoratrici. A Giuseppe Manfuso e a tutta la sua nuova segreteria auguriamo, complimentandoci, un buon lavoro. Dobbiamo accelerare sulla ripresa dei diritti delle persone e dei lavoratori, molti dei quali, letteralmente calpestati nel corso di questi lunghi anni e, come negli altri settori, anche in quello dei postali, c’è tanto, tanto, lavoro ancora da compiere”.

Nel suo discorso inaugurale, il neo-eletto segretario generale Giuseppe Manfuso ha sottolineato l’importanza di considerare i lavoratori come risorse preziose da proteggere, piuttosto che come costi da abbattere. “Questa è la nostra sfida quotidiana per i diritti dei lavoratori e il rispetto del lavoro. Oggi inizia un nuovo percorso politico: dal sindacato dei numeri al sindacato delle persone. Continueremo la battaglia contro la privatizzazione di Poste Italiane per costruire una grande UIL Poste”, ha dichiarato Manfuso, ricevendo applausi e consensi dai presenti.

L’evento ha visto la partecipazione di figure chiave della UIL:

  • Oreste Amante, Segretario Regionale UILPOSTE PUGLIA

  • Pietro Pallini, Coordinatore Generale UIL TARANTO

  • Aurelio Imparato, Segretario Organizzativo Nazionale UILPOSTE

  • Claudio Solfaroli Camillocci, Segretario Generale UILPOSTE

I partecipanti e le Nuove Nomine

Numerosi esponenti del sindacato erano presenti al congresso, tra cui:

  • Mimmo Bellanova, Segretario Provinciale UILPOSTE Brindisi

  • Donato Ramieri, Segretario Provinciale UILPOSTE Foggia

  • Giovanni Maldarizzi, Segretario Territoriale UIL FPL

  • Alfredo Neglia, Segretario Territoriale UILCOM e Patrizia D’Arcangelo, componente di Segreteria

  • Antonio Stasi, Segretario Territoriale UIL TEMP

  • Vincenzo Guarino, Segretario Territoriale UILA PESCA

  • Cosimo Amatomaggi, Segretario Appalto e Territorio UILM

  • Ninni Turi, Segretario provinciale UILCA

  • Tonia Bove, Coordinatrice Territoriale UIL PENSIONATI

  • Salvatore Cirillo, Presidente ADA dello Ionio di Palagiano

  • Roberto Basile, Presidente comitato INPS, collaboratore confederale UIL

Le nuove nomine di segreteria includono:

  • Vanessa Castellini, Segretario Organizzativo

  • Angelo Lavarra, Componente di Segreteria

  • Assunta Datto, Componente di Segreteria

  • Antonella Portulano, Componente di Segreteria

Tesoriere e Delegati

Il ruolo di Tesoriere è stato assegnato a Laura De Giorgio. Inoltre, sono state distribuite varie deleghe:

  • Delega PCL: Nancy Magrì

  • Delega MP: Alessandro Gallone

  • Delega DTO: Antonio Scarci

  • Delega Normativa Contrattuale: Maria De Benedittis

  • Delega Salute e Sicurezza sui posti di lavoro: Mimmo Sciancalepore e Paola Salentino

Dunque, il Congresso Straordinario della UIL Poste Taranto ha segnato l’inizio di una nuova era per il sindacato locale. Con una squadra dirigente rinnovata e determinata, la UIL Poste Taranto si prepara ad affrontare le sfide future, con l’obiettivo di proteggere i diritti dei lavoratori e migliorare le condizioni di lavoro nel settore postale.

Comments are closed.