SORRENTO CORSARO, TARANTO KO IN CASA: 0-1

Capolavoro del tecnico ospite Maiuri che imbriglia le fonti del gioco rossoblù

313

Risultato a sorpresa allo “Iacovone” tra Taranto e Sorrento: i campani si impongono per 0-1 con la rete di Bonanno.

Primo tempo a ritmi piuttosto bassi. Parte bene il Sorrento, dopo 20 secondi Luigi Manzo perde un pallone in difesa, Bonanno calcia da buona punizione e per poco non inquadra la porta. Al 5’ Fusco serve con leggerezza Scarano, ne approfitta Genchi che intercetta il pallone ma lo spedisce sul palo. L’ultima vera occasione della prima frazione è per i rossoblù: punizione dal limite dell’area, Guaita calcia in porta e sfiora il palo.

Nella ripresa il Sorrento trova il vantaggio al 19’: contropiede di Gargiulo che trova al centro Bonanno, il quale calcia bene e batte Sposito. Il Taranto ci prova in tutti i modi, al 23’ Scarano compie il miracolo su un gran tiro di Favetta mentre al 27’ Masi spreca un ottimo assist di Guaita calciando a lato. Dopo il forcing finale e una traversa di Favetta, il Taranto non riesce a trovare il pareggio: il Sorrento espugna lo “Iacovone”.

TARANTO-SORRENTO 0-1

RETI: 19’ st Bonanno (S).

TARANTO (3-5-2): Sposito; De Caro, Manzo L., Allegrini (32’ st Benvenga); Guaita (37’ st Croce), Matute (10’ st D’Agostino), Manzo S. (44’ st Oggiano), Cuccurullo (21’ st Masi), Ferrara; Genchi, Favetta. A disposizione: Pizzaleo, De Letteriis, Riccio, Galdean. All. Ragno.

SORRENTO (4-3-3): Scarano; Peluzzi, Fusco, Cacace, Masullo; La Monica (32’ st Vodopivec), Vitale (39’ st Bozzaotre), De Rosa; Pedrabissi (14’ pt Cassata, 44’ st D’Alterio), Bonanno (23’ st Herrera), Gargiulo. A disposizione: Semertizidis, Cesarano, Esposito, Cinque. All. Maiuri.

ARBITRO: Alessandro Cutrufo di Catania. ASSISTENTI: Benedetto Torraca di La Spezia – Matteo Della Monica di La Spezia.

AMMONITI: Favetta, Benvenga (T), Cassata (S).

ESPULSI: /

RECUPERO: 1’ pt – 5’ st.

(da Tuttocalciopuglia.com)

Comments are closed.