IL TRIBUNALE DISPONE LA SCARCERAZIONE DELL’EX COMMISSARIO ILVA, LAGHI

Nell'inchiesta di Potenza coinvolti Capristo, Nicoletti e Amara

321

Il Tribunale del Riesame di Potenza ha disposto la remissione in libertà dell’ex commissario straordinario dell’ex Ilva di Taranto, Enrico Laghi, che era agli arresti domiciliari dallo scorso 27 settembre nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo lucano.
Nella stessa inchiesta sono indagati, tra gli altri, l’ex Procuratore della Repubblica di Taranto, Carlo Maria Capristo, l’ex consulente dell’acciaieria tarantina, Nicola Nicoletti, e l’avvocato Piero Amara, al centro di altre vicende giudiziarie.

Comments are closed.