FONDI TOLTI ALLE BONIFICHE: ANCHE PD E M5S ALLA MANIFESTAZIONE USB

LA POSIZIONE FORTE DEL SEN. TURCO. CI SARANNO ANCHE LACARRA E MELUCCI

307

Pd e M5S parteciperanno domattina alla manifestazione indetta a Taranto, davanti alla Prefettura, dal sindacato Usb contro la previsione del decreto Milleproroghe, articolo 21, che trasferisce 575 milioni del sequestro fatto anni addietro agli industriali siderurgici Riva dalla bonifica delle aree inquinate ai futuri impianti per produrre acciaio con la decarbonizzazione nel siderurgico. Il vice presidente M5S, Mario Turco, dichiara che “l’art. 21 contenuto nel DL Milleproroghe va annullato in sede di conversione del decreto legge. Questa è stata sin dall’inizio  la posizione del M5S – dice Turco -, che già nei giorni scorsi ha annunciato il deposito di un emendamento in Parlamento per ripristinare i fondi per le bonifiche dell’ex Ilva di Taranto. La sottrazione di 575 milioni di euro destinati alla riqualificazione ambientale del territorio è inammissibile, oltre che inaccettabile”. “Il nostro dissenso lo abbiamo ribadito con forza – prosegue Turco – e continueremo ad esprimerlo. Taranto non può rinunciare alle attività di bonifica né può rimandarle, in quanto indispensabili per la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini”. “Il M5S, quindi, dopo aver invitato le altre forze politiche a sostenere l’annullamento della norma inserita nel Milleproroghe, aderirà a tutte le iniziative a difesa  di Taranto. Per questo motivo domani 7 gennaio il M5S sarà presente alla manifestazione indetta dall’Usb davanti alla Prefettura di Taranto” conclude il senatore Turco. Il Pd rileva che “abbiamo già avuto modo di sottolineare, attraverso le parole del commissario provinciale Nicola Oddati, la nostra contrarietà rispetto alla decisione assunta e contenuta nel Milleproroghe pur ritenendo assolutamente importante anche il percorso che mira a liberare la fabbrica dalle fonti fossili. La centralità delle bonifiche non deve essere assolutamente messa in discussione”. “Piena condivisione di intenti dunque da parte del Pd nei confronti dell’iniziativa del sindacato – annunciano i Dem -. Saranno presenti il segretario regionale del Pd, Marco Lacarra, il candidato sindaco, Rinaldo Melucci, il responsabile Enti Locali del Pd Taranto, Mattia Giorno,  e diversi amministratori locali e regionali del Pd”. (AGI)

Comments are closed.