EBRAISMO E SOCIALISMO LIBERTARIO CON IL LIBRO “TORA’ E LIBERTA'”

Giovedì la presentazione alla Ubik: Annalisa Adamo dialoga con Furio Biagini

155

Annalisa Adamo, presidente di #Ante Litteram (e già Assessore agli Affari generali, Ambiente e Legalità del Comune di Taranto, ndr) ritorna a dialogare con Furio Biagini, docente di Storia Contemporanea e dell’Ebraismo all’Università del Salento. Insieme presentano il libro “Torà e libertà”,

studio sulle affinità elettive tra ebraismo e socialismo libertario. Appuntamento giovedì 20 ottobre alle 18 nella libreria Ubik, in via Nitti a Taranto. L’incontro rientra nel programma  Ante Litteram del 2022, dedicato essenzialmente ad esponenti di rilievo della cultura e della società.

Sul tema riportiamo una nota di Annalisa Adamo:

“Ebraismo e anarchismo, due concezioni apparentemente opposte: la prima una tradizione religiosa fondata sull’obbedienza della legge, la seconda una filosofia politica basata sulla libertà da ogni dominio. Tuttavia, espliciti legami sotterranei esistono tra queste due espressioni politiche, religiose e culturali. Il libro, attraverso una lettura personale che l’autore fa dei testi biblici, ne esplora le relazioni profonde. Dalla Torà fino ai fervori chassidici, l’ebraismo afferma con forza il rifiuto di ogni relazione umana basata sulla sudditanza, sulla gerarchia, nonché sulla repressione e l’oppressione. Dalle polemiche contro il potere politico dei profeti all’esplosione dell’energia creativa del chassidismo, il pensiero ebraico è ricco di spunti anarchici che si ritrovano nelle moderne utopie rivoluzionarie, soprattutto nelle tendenze libertarie e antiautoritarie, con la loro idea della assoluta libertà umana e del rifiuto di qualsiasi potere centrale autoritario. Si potrebbe compendiare il contenuto di questo libro con la famosa frase di Thomas Jefferson: “La ribellione ai tiranni è obbedienza a Dio”.

L’incontro è organizzato da #Ante Litteram in collaborazione con l’Associazione Italia-Israele sez. Bari “Alexander Wiesel”, il Comitato per la Qualità della Vita, la Fondazione Rocco Spani onlus, il Crac  Puglia Centro di ricerca arte contemporanea.

Comments are closed.