CON LA DROGA NEL PORTAFOGLIO, ARRESTATO 30ENNE

L'OPERAZIONE DEI FALCHI DELLA SQUADRA MOBILE DI TARANTO

310

La Polizia di Stato ha arrestato un 30enne tarantino perché ritenuto presunto responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Nella serata di ieri, i Falchi della Squadra Mobile, durante i servizi predisposti per garantire l’ordine e sicurezza pubblica nella strade cittadine affollate per i Riti della Settimana Santa, hanno bloccato per un controllo un’autovettura con a bordo tre individui sospetti.

Da un controllo in Banca Dati, è emerso che due di loro avevano precedenti di polizia ed, in particolare, il conducente era stato condannato per reati inerenti stupefacenti e armi.

Nel portafoglio di quest’ultimo sono stati rinvenuti 3 involucri termosaldati con cellophane bianco contenenti sostanza stupefacente del tipo “cocaina” del peso di circa due grammi e 90 euro, presumibile provento dell’attività di spaccio.

La perquisizione è stata estesa anche al domicilio del 30enne, all’interno di una bomboniera posizionata su un mobile dell’ingresso erano nascosti 9 involucri di cellophane bianco contenenti sostanza stupefacente del tipo “cocaina” del peso di circa 6 grammi.

Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, l’uomo è stato arrestato, mentre il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

Comments are closed.