“ASSEGNI DI CURA, E’ UNO SCEMPIO”

1.304

“Continua la spoliazione scientifica e lo svuotamento delle strutture sanitarie di terra jonica”. E’ la dura presa di posizione di Aldo Pentassuglia, vice coordinatore vicario del Movimento Idea per la provincia di Taranto. “La Regione Puglia – prosegue – continua a negare gli assegni di cura ai portatori di disabilita’ che, nella nostra provincia, purtroppo riguardano un numero elevato di casi”.
“E’ un ulteriore scempio- prosegue –  di quello che riteniamo essere uno dei governi regionali di centro sinistra peggiori della storia. In nome di un obbligo imposto dal governo nazionale, si è utilizzato un mero calcolo ragionieristico per ridimensionare l’offerta sanitaria pugliese, penalizzando diversi territori, e in special misura quello tarantino”.

“invece – conclude Pentassuglia – sarebbe stato più utile tagliare i veri sprechi che da anni caratterizzano la sanità della nostra terra e ledono uno dei diritti inviolabili di ogni singolo, costituzionalmente garantito, come il diritto alla salute”.

Comments are closed.