LUNEDI’ CITTADINANZA ONORARIA A NADIA TOFFA

La cerimonia a Palazzo di Città. La soddisfazione del Marco Nilo, che promosse la mozione in Consiglio Comunale

218

L’Amministrazione Comunale di Taranto consegnerà a Nadia Toffa una pergamena che simbolicamente concretizza la volontà espressa all’unanimità dal Consiglio Comunale di Taranto con la Delibera n. 98/2018 di conferirle la Cittadinanza onoraria.

La cerimonia è prevista per lunedì 14 gennaio, con inizio alle ore 9.30, presso il Salone degli Specchi di Palazzo di Città.

La motivazione, come si legge nel provvedimento approvato dal Consiglio Comunale, è data dal grande impegno solidaristico ed altruistico e per la fondamentale attività svolta dalla inviata e co-conduttrice del programma televisivo “Le Iene” a sostegno del reparto di pediatria oncologica dell’Ospedale SS. Annunziata.

Come si ricorderà, infatti, Nadia Toffa ha contribuito a pubblicizzare a livello nazionale l’acquisto di una maglietta con la scritta “Ie Jesche Pacce Pe Te” che ha riscosso un grandissimo successo ed il cui ricavato è stato devoluto per la realizzazione del reparto di Oncoematologia pediatrica presso l’Ospedale SS. Annunziata di Taranto, inaugurato lo scorso anno.


Marco Nilo

Grande la soddisfazione del consigliere comunale Marco Nilo che ha lanciato la proposta nel febbraio 2018 con una mozione accolta dall’intero Consiglio Comunale.«Ho ricevuto – sottolinea Marco Nilo – dal Presidente del Consiglio Comunale Lucio Lonoce una nota del Sindaco con la quale viene comunicato che, in data 14 gennaio 2019 alle ore 9.30 presso il Salone degli Specchi di Palazzo di Città si procederà a conferire ufficialmente alla giornalista Nadia Toffa la cittadinanza onoraria.

Tale provvedimento è frutto di una mia mozione tramutatasi, successivamente, in deliberazione votata all’unanimità dal Consiglio Comunale. Questa mia iniziativa nasce dal richiamo dei tanti cittadini di Taranto che hanno riconosciuto e apprezzato la tenacia e l’affetto con cui la giornalista ha deciso di portare alla ribalta nazionale i problemi della nostra città. La lungimiranza della dott.ssa Toffa, che ha “adottato” e rilanciato nella trasmissione “Le Iene” la campagna di raccolta fondi “Ie Jesche pacce pe te”, avvenuta attraverso la vendita delle note magliette, ha saputo unire un’intera città attorno ad un unico obiettivo: la salute e la salvaguardia dei bambini di Taranto.

Non posso dunque che esprimere grande soddisfazione per ciò che accadrà il prossimo 14 gennaio evidenziando sin d’ora che si tratterà di cerimonia pubblica a cui chiunque potrà partecipare. Nadia Toffa è tarantina a tutti gli effetti: Taranto è felice di poterla riabbracciare».


In ambito giornalistico l’idea era stata lanciata con un editoriale dal direttore della testata on line “Noi Notizie”, Agostino Quero, che in una sua nota del 14 marzo 2017 scriveva: “Raramente si è assistito a una tale dimostrazione di solidarietà. Con la maglia distribuita per beneficenza, l’impegno è stato notevole ed estremamente proficuo, a Taranto, in tutta Italia e anche oltre. Per ora, raccolti 338mila euro. La clamorosa promozione si deve a Nadia Toffa, inviata de Le Iene. Chiunque possa, le conferisca, quanto prima, la cittadinanza onoraria di Taranto”.

Comments are closed.