VIOLENTA AGGRESSIONE IN PIAZZA A GINOSA

40ENNE RUMENO ARRESTATO IN FLAGRANZA

132

Nella serata di ieri a Ginosa, i Carabinieri della locale Stazione durante il servizio di istituto hanno arrestato in flagranza di reato un 40enne di nazionalità romena da tempo residente a Ginosa, presunto responsabile di tentato omicidio a danno di un 43enne di origine marocchina, anch’esso residente a Ginosa.

La vicenda si è svolta nella centrale piazza del comune jonico. I Carabinieri, nel transitare, hanno sorpreso il romeno mentre colpiva con calci e pugni un uomo di etnia nordafricana, quest’ultimo riverso in terra. Immediatamente i militari dell’Arma hanno bloccato l’azione violenta del 40enne e nel contempo, vista la situazione dell’uomo aggredito, riverso in terra in stato di semi coscienza e con una copiosa perdita di sangue dal volto, hanno richiesto con urgenza l’intervento dei sanitari del 118 che, giunti sul posto, hanno condotto l’uomo presso l’ ospedale di Castellaneta dove, a seguito degli accertamenti, veniva ricoverato in gravi condizioni e con prognosi riservata.

Pertanto, alla luce delle lesioni riportate dalla vittima e delle modalità efferate con cui è stata condotta l’aggressione, la cui causa è in corso di accertamento, il romeno, fatta sempre salva la sua presunzione di innocenza fino sentenza definitiva di condanna, è stato arrestato, e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, condotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Comments are closed.