TROTTO, UN CLOU PER VELOCISTI NELL’ULTIMA “POMERIDIANA” DI OTTOBRE AL PAOLO VI

Emozioni in sulky anche per i proprietari: una corsa senza gioco e premi al taguardo

124

Ultima riunione di corse del mese di ottobre all’ippodromo Paolo Sesto, lunedì 25 con inizio alle ore 15.10.

Saranno otto le corse nel pomeriggio, tra le quali spicca la quinta, il premio “Portali ippici”, che vedrà al via dieci cavalli di categoria C/D sulla distanza dei 1600 metri.

Sembrerebbe una di quelle corse aperte a tante soluzioni, che garantiscono spettacolo ed anche alta velocità.

Con ogni probabilità sin dalle prime battute potrebbe essere lotta, considerando i veloci Ulberto ed Averla Jet ai primi due numeri, che cercheranno di assumere l’iniziativa, ma che dovranno fare i conti co Zibellino Aby ed Urlo Di Poggio, altri due partitori provetti.

Eventuali diatribe, specialmente prolungate, potrebbero spianare la strada agli attendisti, che si avvieranno in seconda fila: Attila Di No, Vanvitelli e Zinfandel che, tra l’altro, oltre ad avere le caratteristiche per risalire, attraversano un buon momento di forma.

I “non citati” Zelante Op, Smoke Di Piaggia ed Araca Azul non sono già battuti, ma per essere protagonisti dovranno innanzitutto esprimersi al massimo delle loro potenzialità, e poi avere svolgimento tattico favorevole.

Insomma, mai come in questa circostanza tutto può succedere.

Da segnalare prima dell’inizio delle corse ufficiali, la disputa di una corsa riservata a proprietari senza licenza di guida. Non è una corsa con premi al traguardo o gioco, ma come già accaduto in passato, darà modo a coloro i quali investono in questo sport di vivere personalmente emozioni in sulky, magari diventando successivamente futuri allievi o gentleman.

I NOSTRI FAVORITI: prima 5-6-1, seconda 4-12-3, terza 6-2-1, quarta 6-1-2, quinta 1-8-10, sesta 12-2-6, settima 11-4-6, ottava 15-11-1.

Omar Tufano

Comments are closed.