TROTTO AL “PAOLO VI”: SFIDA FRA 4 ANNI SULLA DISTANZA DEL MIGLIO

La domenica all'ippodromo per una serata all'aperto. I pronostici di Omar Tufano

219

Appuntamento con l’ippica domenica 22 agosto, all’ippodromo Paolo Sesto, dalle ore 20 con le otto corse della serata.

La prova di maggior interesse è la quinta, il premio “Peranzana”, che vedrà al via dieci cavalli di quattro anni alle prese sulla distanza del miglio.

E’ una corsa bellissima, che ha raccolto soggetti di gran valore in grado di esprimersi in maniera notevole dal punto di vista cronometrico.

Non è di facile lettura, in quanto a seconda dello svolgimento tattico si potrebbero aprire vari scenari.
Pertanto proviamo ad analizzarli tutti, in ordine di partenza: Baciata Dai Font è una figlia di Oropuro Bar, che Giorgio D’Alessandro Sn affida a Giorgio D’Alessandro Jr. Si presenta a questo appuntamento dopo aver migliorato il proprio record sia sulla breve che sulla media distanza; Born To Run Tur, interpretata dal proprio allenatore Giuseppe Gentile, viene da un successo ed un secondo posto, può sfruttare la sua velocità al via per sistemarsi in buona posizione; con il numero 3 troviamo Birago, guidato ed allenato da Romano Tamburrano. E’ chiamato al riscatto dopo la rottura di quasi due mesi fa. Se fosse al top della forma potrebbe avere le carte in regola per lottare per la vittoria; dal numero 4 si avvierà Belva Jet, con Gaetano Di Nardo in sulky. La femmina da Wishing Stone è una delle più ricche della partita, malgrado non vinca da otto mesi. Malgrado ciò si candida per un ruolo da protagonista; a seguire abbiamo Boko, allenato da Luigi Siddi che l’ interpreta personalmente e con il quale ha vinto le ultime due corse disputate, dimostrando di aver superato i problemi che ne condizionavano le prestazioni precedenti; al penultimo numero della prima fila troviamo Birbantella Sheba, che avrà Carmen Gelo ai comandi. L’erede di Nad Al Sheba si giocherà tantissimo nella fase iniziale, provando a scavalcare tutti ed installarsi al comando; chiude la prima Beatrice Jet, neo acquisto del team cui fa capo Federico Marangi, ma ancora in fase di rodaggio se consideriamo le ultime performance. In seconda fila il volante Brest Dei Greppi, con Romeo Gallucci, partirà lungo la corda. Questo figlio di Exploit Caf in meno di due mesi si è letteralmente trasformato, passando dalle categorie di minima a vincere i clou. La posizione iniziale non dovrebbe condizionarlo più di tanto, per cui bisognerà fare i conti anche lui; al suo fianco Bacco Degli Dei, con Salvatore Negro in cabina di regia. Anche Bacco Degli Dei non ha bisogno di presentazioni viste le ultime performance notevoli che lo pongono come uni dei punti di riferimento locali; chiude il campo partenti Bacio Del Nord, interpretato da Antonio Marseglia, al rientro da giugno ed alle prese con una collocazione complessa.

I NOSTRI FAVORITI: prima 2-3-8, seconda 10-2-7, terza 1-3-4, quarta 10-7-4, quinta 8-9-3, sesta 7-10-1, settima 10-6-4, ottava 1-9-8.

Omar Tufano

Comments are closed.