TRAMONTONE, APRE IL CENTRO POLIVALENTE ANZIANI

Mercoledì l'inaugurazione. assegnato alla Associazione di Promozione Sociale T.R.O.I.S.I. Project

632

L’11 settembre alle ore 18:30, alla presenza dell’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di
Taranto, Dott.ssa Gabriella Ficocelli, si inaugurerà il Centro Polivalente Anziani situato in
piazza Grassi numero 2 (pressi guardia medica) a Tramontone che riapre i battenti dopo una tempestiva azione di manutenzione straordinaria da parte del Comune di Taranto.
«Alta è stata la sensibilità dimostrata dalla Direzione dei Servizi Sociali e dall’Assessore Ficocelli
nel risolvere le problematiche strutturali legate al Centro. Ho potuto apprezzare il grande spirito di
collaborazione e l’efficienza nella individuazione delle soluzioni. Un’esperienza di “buona
amministrazione” che fa davvero ben sperare per Taranto», riferisce Maria Teresa Liuzzi,
Presidente della Associazione di Promozione Sociale T.R.O.I.S.I. Project aggiudicataria del Bando.
Agli over 65 del Comune di Taranto saranno proposte attività ludico/ricreative/culturali che
occuperanno l’intera settimana con l’obiettivo di promuovere l’invecchiamento attivo e
l’integrazione con il tessuto sociale di appartenenza.
«Vogliamo che gli anziani siano al centro della programmazione delle attività, che si sentano
protagonisti del percorso che faremo insieme. Mettiamo la nostra esperienza pluriennale a servizio
della comunità locale e per farlo abbiamo stretto un partenariato con quelle Associazioni che
condividono la nostra proposta progettuale. Siamo infatti convinti che “Insieme si può” e che
Taranto abbia bisogno di maggiore coesione tra gli Enti del Terzo Settore», continua la Presidente.
Sono partner del progetto Anteas, Auser, Banca del Tempo, Contro le Barriere, Cooperativa Esperia
2000, Europa Solidale, Zeus Università Popolare.
Tra i corsi in partenza: danzamovimentoterapia (Liscio, balli popolari, balli di gruppo e serate
danzanti) musicoterapia e canto, laboratori di ricamo, cucito creativo e uncinetto, arteterapia,
ginnastica dolce, cineforum, teatro, scrittura della memoria, informatica, fotografia ecc..
L’obiettivo è quello di creare una comunità solidale e accogliente dove nessuno debba sentirsi
escluso per garantire la riscoperta di se stessi anche quando si pensa di aver già scoperto tutto di sé.
“Anziani in gioco” è lo slogan del progetto, e sintetizza l’idea che sarà alla base di tutte le attività:
“anziani che si mettono in gioco per riscoprire una nuova età, una età che è ancora capace di stupire,
divertire e coinvolgere.”
«La T.R.O.I.S.I. Project è un’associazione estremamente vivace dal punto di vista dell’impegno
sociale, per questo motivo, in un’ottica di solidarietà e coerenza alla mission, abbiamo scelto di
offrire, per l’inaugurazione, un buffet preparato dalla Cooperativa Noi e Voi (i dolci sono prodotti
nella pasticceria nata presso la Casa Circondariale di Taranto dai detenuti coinvolti nel percorso di
recupero e reinserimento lavorativo) e di esporre i lavori della sartoria sociale “Harlequin” (Una
sartoria dove i soggetti più deboli hanno la possibilità di imparare un mestiere antico, e reinserirsi
nel mondo lavorativo attraverso la produzione di oggetti di cucito, riparazioni sartoriali e creazioni
di abiti).»
Al Centro Polivalente Anziani di Taranto ci saranno “Anziani in gioco” che troveranno i giusti
stimoli per fare ciò che si ama, iniziare qualcosa di nuovo o semplicemente recuperare il tempo
perduto immergendosi in attività che si rimandano da tutta una vita per mancanza di tempo o altro.
Il centro sarà un luogo di incontro, scambio, amicizia dove prevenire il disagio della terza età e
infine scoprire… che è solo un’altra stagione della vita tutta da vivere, conoscere e costruire
insieme.

Comments are closed.