TORNA IL FESTIVAL CHITARRISTICO “CITTA’ DELLO JONIO”

La manifestazione è organizzata da Maria Ivana Oliva, presidente di Guitar Artium

804

Il Festival Chitarristico Internazionale “Città dello Jonio” giunge alla terza edizione; nato nel 2017, dall’idea del M° Maria Ivana Oliva, Presidente dell’associazione musicale “Guitar Artium”, ha avuto largo consenso di pubblico e di critica. Esso da sempre ha trovato il sostegno dall’Amministrazione Comunale, e quest’anno dell’Assessore Fabiano Marti, poiché nasce nell’intento di promuovere la musica in connubio con la valorizzazione delle risorse architettoniche della nostra città. Proprio per questo motivo il Presidente M° Maria Ivana Oliva, di concerto con l’Amministrazione Comunale, ha voluto istituire il Premio “Città dello Jonio”, che in questa edizione sarà consegnato il 2 luglio al Palazzo di Città alle ore 21.00 al “DUO Wind and Strings” Anton Isselhardt -Cambogia Pongpat Pongpraid -Tailandia i due concertisti provenienti dall’Asia che aprono il Festival.

La manifestazione pone i riflettori sulla “chitarra”, che vede la sua versione attuale a partire dal XIII secolo; le origini, la storia, la letteratura le possibilità timbriche e di insieme saranno illustrate da concertisti provenienti dall’Asia, Spagna, Germania, che eseguiranno i più celebri capolavori scritti per questo strumento.

I programmi presentati saranno variegati e la chitarra sarà protagonista da solista, in duo ed insieme ad altri strumenti quali il flauto, il bandoneon , le percussioni.

Tra gli scopi statutari dell’associazione vi è quello di promuovere la musica tra i giovani con finalità sociali, professionali e/o ricreative; in comunione d’intenti con il Presidente Lucio Lonoce che da sempre ha sostenuto la validità del “fare musica” con l’intento di allontanare i giovani da situazioni di disagio, il Festival apre   le porte ai giovani talenti studenti di chitarra offrendo loro la possibilità di esibirsi sul palcoscenico durante la serata Giovani Talenti che si terrà il 5 luglio alle ore 21.00 presso il Palazzo Pantaleo.

Presente anche la dimensione didattica e formativa; durante il Festival, infatti, sarà tenuta una Summer School dal M° Maria Ivana Oliva; i giovani musicisti avranno modo di approfondire e raffinare lo studio di brani d’insieme con la prospettiva della pubblica performance. Di scena anche l’orchestra promossa dall’associazione che prende il nome dal noto chitarrista “Andrés Segovia”; formata da giovani musicisti, terrà un concerto avvalendosi della presenza di archi e fiati. A conclusione della settimana di studio il 14 luglio alle ore 21.00 presso il Castello Aragonese, i giovani terranno un concerto dal titolo “Non solo classica”.

La dimensione sociale della musica ha fatto nascere una collaborazione con il Dipartimento di salute mentale dell’ASL di Taranto, ubicata nella sede storica quale l’Ex Convento del SS. Crocifisso (ex-ospedale vecchio) e grazie alla condivisione di intenti sull’importanza della musica nello sviluppo armonico della persona, con la dr.ssa Maria Nacci ed il dott. Giancarlo Magno e il 16 luglio alle ore 18. 30 si terrà il concerto del “Duo Nihz “Bobby Rootveld & Sanna Van Els- GERMANIA che eseguiranno musica di origine ebraica.

A seguire una serie di concerti serali sparsi nel centro storico, 19 luglio presso il Chiostro di San Michele (sede del Paisiello): Antonio Fiorentino (Italia) giovane talento  Vincitore Del Concorso “Città Di Manfredonia” e Duo Chitarristico Gabriele Balzerano -Edoardo Pieri (Italia); 22 luglio al Palazzo Pantaleo: David Eres Brun (Spagna);  25 luglio al Chiostro di San Michele: Duo Flauto e chitarra Tito Ciccarese – Maria Ivana Oliva (Italia); il 27 luglio al Palazzo Pantaleo: Sandro Lazzeri (Italia); 29 luglio al Palazzo di Città: Duo Bandoneon e Chitarra Orlando Di Bello – Carles Pons (Spagna)

 

Un Festival prestigioso e fiore all’occhiello della città di Taranto che ha ottenuto il Patrocinio dalla Regione Puglia nella persona del presidente Emiliano e dell’assessore Capone, perché riconosciuto importante per la valorizzazione culturale e turistica del nostro territorio.

 

Tutti gli eventi hanno ingresso libero

Per informazioni 347.1790060

 

Comments are closed.