TASSA SUI RIFIUTI, OPPOSIZIONE CHIEDE PUNTO NEL CONSIGLIO COMUNALE

FORMALIZZATA LA RICHIESTA

124

Ai sensi dell’art.38 comma 4 del regolamento sul funzionamento del consiglio comunale è stata depositata alla Presidenza del Consiglio comunale in data odierna, una richiesta per iscrizione di un punto all’O.D.G. del consiglio comunale, avente come argomento la tassa sui rifiuti e del relativo servizio di raccolta.
Tale iniziativa (serviva la firma di 1/5 dei consiglieri comunali) avente come primo firmatario il consigliere comunale della Lega Francesco Battista e andata in porto grazie alla condivisione con i consiglieri comunali di opposizione Luigi Abbate (Taranto senza Ilva), Massimo Battista (Una città per cambiare Taranto), Carmen Casula (Patto Popolare), Francesco Cosa, Cosimo Festinante e Walter Musillo (gruppo misto di minoranza), Massimiliano Di Cuia (Forza Italia), Giampaolo Vietri e Tiziana Toscano (Fratelli d’Italia), è nata in quanto l’imposta che i tarantini pagano è tra le più onerose in Italia a fronte di un servizio non all’altezza.
Contestualmente, visto l’argomento si è richiesta la presenza del Presidente della società partecipata AMIU.

Comments are closed.