TARANTO, LATITANTE INTERNAZIONALE ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO

In manette un macedone colpito da ordine di cattura emesso dal suo Paese

339

Il personale della Squadra Volante, nella tarda mattinata di ieri nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio nel centro città, ha fermato per un accertamento un cittadino straniero trasandato e come poi accertato anche senza fissa dimora.

L’uomo è stato accompagnato presso gli uffici di via Palatucci per un più approfondito controllo.

Dagli ulteriori accertamenti effettuati attraverso le Banche Dati in uso alle Forze di Polizia, è emerso che il soggetto, un cittadino di nazionalità macedone di 38 anni, era destinatario di un ordine di cattura internazionale emesso nel 2019 dal Tribunale di Skopje per alcuni reati predatori commessi nel suo paese d’origine.

In particolare, secondo quel provvedimento giurisdizionale macedone, nel mese di novembre 2017 il ricercato nei pressi della Stazione degli Autobus “Vero Jumbo”, a  Skopje nella Macedonia del Nord, aveva rubato un telefono cellulare Modello Samsung A5 del valore di circa 400,00 euro.

Il 38enne macedone, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale del Capoluogo Jonico.

Comments are closed.