TARANTO: CASCO E MOTOCICLI, FIOCCANO LE MULTE

Controlli intensificati da Polizia Locale e Polizia di Stato

155

La Polizia Locale, congiuntamente alla Polizia di Stato, ha avviato un’attenta attività di prevenzione e repressione, mirata al corretto utilizzo del casco da parte di ragazzi e adulti rispettivamente alla guida di scooter e motoveicoli.

Nella mattina di martedì, i motociclisti della Polizia Locale hanno sanzionato i conducenti e i passeggeri di 8 motocicli.  Gli agenti hanno effettuato quattro verbali per guida senza casco, con relativi fermi, uno per guida senza patente con fermo, uno per incauto affidamento e uno per mancanza di documenti al seguito.

Sarà convocato negli uffici della PL, inoltre, il proprietario di un motociclo che non si è fermato all’alt del posto di controllo, al fine di identificare il conducente e contestargli il mancato fermo e il reato di resistenza.

«Come amministrazione Melucci – il commento dell’assessore alla Polizia Locale Gianni Cataldino – ci siamo posti l’obiettivo di elevare gli standard di sicurezza stradale e ottenere sia una costante riduzione degli eventi infortunistici su strada, sia un decremento delle conseguenze che scaturiscono da tale fenomeno, in ordine al numero di persone decedute e ferite, e ai conseguenti “danni sociali” derivanti.  I controlli continueranno su tutto il territorio e verranno approntati dei posti di controllo anche in prossimità delle scuole appena riaperte».

 

Comments are closed.