SETTIMANA SANTA: AGGIUDICATE LE STATUE

Aumento per le offerte delle statue più importanti. 56000 per l'Addolorata della processione del Giovedì Santo

1.730

Si sono svolte nella giornata di domenica le tradizionali gare per l’aggiudicazione dei simboli delle processioni della Settimana Santa tarantina. Si è registrata una tendenza al rialzo per alcune delle statute più importanti: è giusto ricordare che buona parte delle somme ricavate viene destinata ad opere parrocchiali e di carità delle confraternite.

L’asta per la processione del Giovedì santo ha fatto registrare l’aggiudicazione della statua dell’Addolorata alla quota di 56.000 euro (incremento rispetto a dodici mesi fa. In netto aumento anche la Troccola, quest’anno battuta a 19500 euro (quasi il doppio rispetto al 2017). Completano il quadro la Croce dei misteri assegnata a 5600 euro, le tre croci (3500, 3600, 3650). Le pesare sono state assegnate per 11.000 euro, il Bastoncino per 5450.

L’asta della processione dei Misteri si è tenuta presso la Chiesa del Carmine: la Troccola è stata battuta per 17400 euro, 10000 per Gesù morto. 27.000 per l’Addolorata, 9900 per la Croce dei misteri. Tra le altre statue, le cifre di assegnazione sono state queste: 25.000 per Ecce Homo, 19.300 per Cristo all’Orto, 18.300 per la Colonna, 11.700 per la Cascata, 10.000 per la Sindone e per il Crocifisso,  4700 per il Gonfalone.

Comments are closed.