SCARICA 7 TONNELLATE DI RIFIUTI. ACCERTATA EVASIONE DELL’“ECOTASSA”

"Beccato" dai finanziari un autotrasportatore. Multa da 70mila euro e sequestro dell'area

264

Nei giorni scorsi i Finanzieri del Gruppo Taranto hanno concluso un mirato controllo finalizzato a verificare il corretto assolvimento degli obblighi previsti dalla norma istitutiva della cosiddetta “Ecotassa”.

L’intervento in argomento rappresenta lo sviluppo sul piano fiscale di un’operazione di polizia giudiziaria condotta dal Reparto nello scorso mese di gennaio. In tale circostanza una pattuglia del Gruppo delle Fiamme Gialle di Taranto, nell’ambito del capillare controllo economico del territorio, ha individuato un autotrasportatore intento a scaricare su un fondo agricolo del comune di Faggiano (TA) materiale edile di risulta del peso complessivo di circa 7 tonnellate.

Verificata l’illiceità di tale condotta, il conducente del mezzo è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria con il contestuale sequestro dell’area e dei rifiuti illecitamente depositati.

All’esito dei conseguenti approfondimenti amministrativo-fiscali è stata constatata l’evasione dell’ecotassa per un importo complessivo di oltre 70 mila euro.

La Guardia di Finanza svolge una preziosa attività di tutela delle entrate degli Enti locali, garantendo nel contempo una competizione leale tra le imprese oneste.

Comments are closed.