RITROVATO ELICOTTERO CADUTO NEL FOGGIANO: NESSUN SOPRAVVISSUTO

TRA LE VITTIME UN'INTERA FAMIGLIA SLOVENA

208

E’ stato ritrovato poco fa tra San Severo ed Apricena l’elicottero disperso da questa mattina. Lo ha reso noto il vicepreside della Regione Puglia Raffaele Piemontese. Le sette persone a bordo sarebbero tutte decedute. La zona del ritrovamento è Castelpagano di Apricena, in un’area rurale.

Questi i nomi delle persone che erano a bordo: i quattro turisti sloveni sono tutti componenti di una stessa famiglia: Bostjan Rigler , di 54 anni; Jon Rigler di 44; MatejaCurk Rigler, di 44; Liza Rigler Liza di 13 anni. A bordo c’era anche Maurizio De Girolamo , di 64 anni, medico del 118 che stava rientrando a casa dopo il turno di lavoro alle Tremiti, e i piloti Luigi Ippolito e Andrea Nardelli. Le squadre di soccorso stanno giungendo nel punto dove l’elicottero è stato individuato.

Il presidente della Regione, Michele Emiliano, ha deciso di rientrare n Puglia da Roma, dove stava partecipando al corteo per la pace, dopo aver appreso della tragedia nel Foggiano, dove è precipitato un elicottero. “Dal momento della scomparsa dell’elicottero, Emiliano è rimasto in costante contatto con il prefetto di Foggia, Maurizio Valiante, e con il vice presidente della Regione, Raffaele Piemontese, per seguire le operazioni di ricerca. Appena appresa la notizia del ritrovamento Emiliano ha lasciato il corteo per rientrare in Puglia, a Foggia”, comunica la Regione.

E’ particolarmente impervia e è ora anche avvolta dalla nebbia, la zona rurale del Gargano Ovest dove è stato individuato il relitto dell’elicottero precipitato questa mattina. Sul posto, in località Castel Pagano in agro di Apricena (Foggia) stanno arrivando le prime unità del 118 provenienti da Lesina (Foggia) e tre squadre della protezione civile di Apricena oltre ai carabinieri.

Comments are closed.