REGIONE, RICORSO CONTRO CONTRATTO ILVA AS-MITTAL

Si chiede l'annullamento dell'addendum al contratto di affitto con obbligo di acquisto di rami di azienda. Lo ha ufficializzato Rocco De Franchi

1.170

(ANSA) – TARANTO, 24 NOV – La Regione Puglia ha presentato ricorso al Tar del Lazio per l’annullamento dell’addendum al contratto di affitto con obbligo di acquisto di rami di azienda sottoscritto nel settembre scorso tra le società del Gruppo Ilva in AS e la cordata Am InvestCo Italy con ArcelorMittal capofila e, di conseguenza, dell’aggiudicazione della procedura di trasferimento dei complessi aziendali Ilva in favore della Am InvestCo e degli atti consequenziali, anche in ragione della presentazione dell’Addendum. Lo ha annunciato Rocco de Franchi, consigliere giuridico per la Puglia in materia ambientale ed ex vice sindaco di Taranto, intervenendo a Taranto a un dibattito sull’immunità penale e amministrativa concessa agli acquirenti dello stabilimento siderurgico.

Comments are closed.