REFERENDUM GIUSTIZIA, RACCOLTA FIRME MRS A MIGGIANO E TRICASE

Pagliaro: "Falle e contraddizioni da eliminare, il pressing del popolo è democrazia"

152
I direttivi del Movimento Regione Salento di Miggiano e Tricase si sono mobilitati domenica 12 settembre organizzando dei punti utili alla raccolta firme per i quesiti referendari per la Riforma Giustizia.
“Finalmente gli italiani hanno la possibilità di cambiare le cose – si legge in una nota stampa del Movimento Regione Salento – e quindi di disporre di processi più veloci, di meno correnti all’interno del CSM, responsabilità civile di chi sbaglia, e deve pagare come qualunque altro lavoratore, un referendum che apre la strada al futuro lasciandosi alle spalle l’attuale macchina della Giustizia che ha bisogno di una vera e propria ristrutturazione per lasciarsi alle spalle un sistema che presenta diverse falle e contraddizioni.
Nonostante una fastidiosa pioggerella gli organizzatori hanno ricevuto un’ottima risposta in termini di consensi e si dicono soddisfatti.
Sia a Miggiano che a Tricase è arrivata puntuale la visita del presidente Paolo Pagliaro, in prima linea in questa campagna referendaria, ha commentato così: “Ho respirato un bel clima e devo dire grazie per l’impegno e la passione che i nostri militanti profondono in ogni nostra azione. Partecipazione significa libertà ed i referendum sono il volto più bello della democrazia; andiamo avanti e continuiamo su questa strada, quella dell’impegno, sono certo che riusciremo a raggiungere l’obiettivo sperato”.

Comments are closed.