PROSTITUZIONE A MARTINA, 5 ORDINI DI CARCERAZIONE

A CAPO C'ERA UN 58ENNE DEL POSTO

491

Il personale del Commissariato di Martina Franca ha eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di quattro uomini ed una donna sudamericana, ritenuti responsabili di far parte di un’organizzazione dedita allo sfruttamento della prostituzione nel Comune della Valle d’Itria.

Il certosino lavoro degli investigatori, fatto di lunghi appostamenti e pedinamenti, ha portato alla luce un’articolata organizzazione con a capo un 58enne del posto che, insieme ad una donna brasiliana di 37 anni, si occupava di procacciare le donne da far prostituire, lasciando agli altri tre uomini il compito di occuparsi della situazione logistica.

I tre, in particolare, prendevano in affitto, per brevi periodi, gli appartamenti, situati prevalentemente nel centro storico o nelle campagne circostanti dove ospitare le donne. Si occupavano anche del loro sostentamento e della pubblicazione degli annunci sulle maggiori piattaforme di e-commerce dei siti web dedicati agli incontri.

Per i cinque condannati l’Autorità Giudiziaria competente ha emesso pene detentive che vanno dai 4 ai 2 anni secondo le diverse responsabilità penali emerse nel corso delle indagini.

Comments are closed.