PALAGIANELLO: SORVEGLIATO SPECIALE IN GIRO CON L’AUTISTA. ARRESTATO DAI CARABINIERI

L'operazione dei Carabinieri

218

A Palagianello, i Carabinieri, nei giorni scorsi, hanno arrestato in flagranza di reato un 30enne del posto, presunto responsabile dell’inosservanza degli obblighi della Sorveglianza Speciale di P.S. a cui l’uomo è da tempo sottoposto, e denunciato in stato di libertà un 46enne anch’esso del posto, che gli avrebbe fatto da autista e accompagnatore.

La pattuglia, passando per le vie del centro jonico, ha riconosciuto il 30enne, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione con obbligo di soggiorno nel comune di Palagiano, a bordo di un’autovettura.

Constatato lo sconfinamento, i Carabinieri hanno raggiunto e bloccato la vettura sulla quale l’uomo viaggiava in compagnia di un 46enne che gli stava facendo da autista. Non avendo addotto alcuna motivazione valida per giustificare la sua presenza in altro comune, al giovane è stata contesta la violazione delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione alla quale è sottoposto e, dopo le formalità di rito, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, è stato condotto presso la casa circondariale di Taranto.

Il conducente dell’auto, invece, rilevato un comportamento che induceva a sospettare l’assunzione di sostanze alcoliche, è stato invitato a sottoporsi allo specifico test. A seguito del rifiuto, il medesimo è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Taranto, con l’applicazione della sanzione accessoria dell’immediato ritiro della patente.

Per entrambi è fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva.

Comments are closed.