OSTUNI: OMICIDIO MALDARELLA, ALTRI DUE FERMI

Ai danni di padre e madre dell'indiziato

86

Per l’intera giornata di ieri sono continuate le indagini degli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Ostuni, coordinate dalla Procura della Repubblica di Brindisi, per far luce sull’omicidio commesso nella serata di sabato scorso.

L’attività investigativa è stata caratterizzata da una serie di sopralluoghi e dalla escussione di testi.

In particolare, gli inquirenti hanno svolto accertamenti tesi a ricostruire la dinamica dell’aggressione fatale a Giuseppe Maldarella.

All’esito dell’attività svolta sono stati notificati due provvedimenti di fermo di indiziato di delitto per concorso in omicidio volontario e lesioni volontarie aggravate a carico di Moro Domenico Germano, di anni 45, e di D’Amico Cinzia, di anni 41, rispettivamente padre e madre del giovane arrestato domenica mattina.

Le indagini sono tutt’ora in corso da parte degli investigatori.

Comments are closed.