Medimex 2023

OBBLIGO VACCINAZIONI, IL PLAUSO DI NUME AL SINDACO DI MARUGGIO

"La riaffermazione della validità, sicurezza e obbligatorietà delle vaccinazioni è una battaglia di civiltà"

1.144

Il presidente dell’Ordine dei Medici di Taranto, Cosimo Nume, ha scritto una lettera al primo cittadino di Maruggio, Adolfo Alfredo Longo, per complimentarsi della scelta di ribadire l’obbligatorietà dei vaccini.

Ecco il testo della lettera aperta:

Gentilissimo Sindaco e Collega,

desidero esprimere, a nome del Consiglio Direttivo dell’Ordine e mio personale, pubblico encomio per la recente Ordinanza Sindacale (*) da Lei promulgata in tema di obbligo vaccinale.

Con pacata fermezza istituzionale ed apprezzabile competenza professionale, il documento opportunamente ripristina una corretta gerarchia fra norme e disposizioni, e riafferma con indiscutibile autorevolezza il ruolo di tutela della salute collettiva che spetta ai pubblici amministratori ed in primis ai Sindaci.

Nutro la speranza che, come Lei, altri Primi Cittadini sentano il dovere di intervenire in una diatriba incomprensibile sul piano scientifico che rischia di amplificare comportamenti inaccettabili di una sparuta ma chiassosa minoranza.

La riaffermazione della validità, sicurezza e obbligatorietà delle vaccinazioni secondo il Calendario approvato dalle competenti Autorità è una battaglia di civiltà che ci investe tutti, come medici e come cittadini, nel primario interesse della salute pubblica.

Grazie e buon lavoro.

Comments are closed.