“NEL FRATTEMPO”. LA MOSTRA DI VITO MARZO

Mercoledì 18 alle 18.30 l'inaugurazione

486

S’inaugura mercoledì 18 agosto alle 18.30 la nuova mostra di Vito Marzo a Martina Franca intitolata “Sguardi sospesi – Suspended Glances. Nel frattempo. Tra ricordo e attesa. Dipinti e disegni”.

In mostra ci saranno le rappresentazioni di volti e corpi femminili.
In mostra ci sarà la tecnica dell’acquerello, con dei dipinti di notevole bellezza.
Ma in mostra ci saranno anche e soprattutto i contenuti e l’esperienza della pittura di Vito Marzo: un’esperienza iniziata un anno e mezzo fa, con il lockdown.
Prima non aveva mai fatto niente, in materia di pittura.
Nel volgere di breve tempo è emerso un talento inarrestabile con una voglia altrettanto inarrestabile di racconto al pubblico, attraverso i quadri. Il tempo: è il tema di fondo. Anzi il frattempo, “tra ricordo ed attesa, memoria ed anticipazione, tra vissuto e possibilità di vivere: il nostro poter essere”, che fa emergere la formazione filosofica di Vito Marzo.
Insomma: non solo tecnica, nell’esposizione di sguardi sospesi nel frattempo. E chissà che il visitatore, in uno di quegli sguardi, non riconosca il suo, in questo periodo che, fosse solo per gli accadimenti dell’ultimo anno e mezzo, fa percepire sospensione e frattempo come non mai.

La mostra resterà aperta fino al 31 agosto dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Comments are closed.