MONTEPARANO, INCENDIATA L’AUTO DI UN CANDIDATO DEL MOVIMENTO 5 STELLE

La solidarietà del senatore Mario Turco e di Mino Borraccino

449

<<Voglio esprimere la mia piena solidarietà a Giovanni Orlando, candidato del M5S per il rinnovo del consiglio comunale di Monteparano (TA), nella lista civica “Scegliamo il Futuro”, che vede il M5S unito con le altre forze del centrosinistra. Questa notte, dopo la chiusura della campagna elettorale, qualcuno ha dato fuoco alla macchina 

del nostro candidato, già consigliere comunale di Monteparano. Si tratta di un probabile ulteriore atto intimidatorio contro i nostri candidati dopo gli episodi incresciosi di Nardò e Afragola. Una politica di violenza che non ci appartiene e che tutte le forze politiche dovrebbero condannare con forza e combattere con ogni mezzo>>. Lo afferma in una nota il Senatore del MoVimento 5 Stelle Mario Turco, 

già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio nel Governo Conte II.

<< Attendiamo – prosegue – che le forze dell’ordine facciamo chiarezza dopo la denuncia di quanto accaduto. Un fatto gravissimo che, se confermato, inquina il clima di partecipazione e di confronto con i cittadini vissuto in questi giorni di campagna elettorale>>, conclude il Senatore.

BORRACCINO
“Condanno con fermezza il vile e gravissimo episodio di violenza consumato ieri sera a Monteparano a danno del candidato consigliere comunale Giovanni Joe Orlando, della lista del candidato sindaco di Centrosinistra Mimmo  Birardi.
Un auto bruciata è il dramma che sconvolge un’intera comunità e ferisce la democrazia duramente conquistata dalla lotta partigiana di oltre 75 anni fa.
La mia piena solidarietà e vicinanza a Giovanni ed alla civile comunità di Monteparano.
La democrazia e la legalità non si piegheranno mai alla criminalità e alla mano di qualche balordo!”..
Mino Borraccino
Consigliere del Presidente della Regione Puglia
Per l’attuazione del Piano Taranto

Comments are closed.