MONSIGNOR SANTORO IN VISITA AL COSTRUENDO OSPEDALE “SAN CATALDO”

Visionato in anteprima il progetto della cappella ospedaliera, simbolo dell'accoglienza

250

Nel pomeriggio di oggi, 4-1-2022, S.E. Monsignor Filippo Santoro, Arcivescovo Metropolita di Taranto, si è recato in visita presso il cantiere dell’erigendo nuovo ospedale San Cataldo. Accolto dalla direzione strategica e dai tecnici di cantiere, l’Arcivescovo ha visionato in anteprima il progetto della cappella ospedaliera, che sarà realizzata e allestita all’interno del nuovo polo ospedaliero.

“Sono lieto del dialogo aperto e costruttivo instauratosi con la direzione aziendale dell’Asl di Taranto” – sono le parole di Mons. Santoro, che sottolinea quanto sia importante la funzione della cappella in un luogo di cura centrale come il nuovo San Cataldo. “Sarà un luogo di accoglienza che nasce dalla fede, per accogliere tutti, nel quale devono coniugarsi funzionalità e bellezza, secondo la consolidata tradizione artistica di questa terra. Un luogo di pace nel quale ogni persona potrà trovare accoglienza e cura della fragilità fisica e spirituale”.

“La condivisione del progetto con Mons. Santoro si colloca in un percorso già consolidato di collaborazione” – dichiara il dottor Vito Gregorio Colacicco, direttore sanitario di Asl Taranto, che ha accompagnato l’Arcivescovo nel sopralluogo del cantiere – “La direzione condivide l’idea che la cappella sia il simbolo dell’abbraccio e dell’accoglienza per chi arriverà al San Cataldo, luogo di cura e di speranza”.

Comments are closed.