MARINA MILITARE: CAMBIO AL COMANDO DELLA TERZA DIVISIONE NAVALE

Cerimonia giovedì 16 settembre a Brindisi: Rinaldi subentra a Sodomaco

279

Giovedì 16 settembre 2021, alle ore 10.00, a bordo della nave d’assalto anfibio San Giorgio, ormeggiata presso la base navale di Brindisi,

Base Navale di Brindisi

avrà luogo la cerimonia di avvicendamento al Comando della Terza Divisione Navale (COMDINAV TRE), tra il Contrammiraglio Alberto Sodomaco, cedente, e il Contrammiraglio Valentino Rinaldi, subentrante.

La cerimonia sarà presieduta dell’Ammiraglio di Squadra Enrico Credendino, Comandante in Capo della Squadra Navale (CINCNAV).

Nell’ultimo anno, nonostante tutte le difficoltà legate alla nota pandemia, la Terza Divisione Navale ha garantito tutti gli impegni operativi programmati, in ambito sia nazionale che internazionale tra i quali: il comando tattico in mare dell’Operazione Mare Sicuro per la salvaguardia della sicurezza marittima e degli interessi nazionali, il European Union Amphibious Battle Group (EUABG), gruppo di proiezione anfibio in elevata prontezza reso disponibile all’Unione Europea, il Comando della Forza anfibia italo-spagnola (la SIAF), e la nave flagship per l’Operazione IRINI della European Union Naval Force Mediterranean (EUNAVFORMED) prima con Nave San Giorgio ed attualmente con Nave San Giusto. Non sono mancati anche impegni non programmati come l’intervento, lo scorso agosto, di Nave San Giusto nell’operazione umanitaria denominata “Emergenza cedri” a favore della popolazione della capitale libanese Beirut.

La Terza Divisione Navale ha alle sue dipendenze le unità d’assalto anfibio multiruolo (LPD) San Giusto, San Giorgio e San Marco, la portaelicotteri da assalto anfibio (LHA) Giuseppe Garibaldi e la stazione navale (MARISTANAV BRINDISI) che svolge attività di supporto tecnico-logistico.

Il Contrammiraglio Alberto Sodomaco cede il Comando della Divisione Navale, mantenendo il Comando della Forza Anfibia (COMFORANF) con sede a Roma, al Contrammiraglio Valentino Rinaldi, il quale attualmente ricopre l’incarico di capo ufficio Relazioni Interministeriali e Coordinamento del Territorio presso lo Stato Maggiore Marina.

Comments are closed.