MARESCIALLO DEI CARABINIERI FREDDATO A COLPI DI PISTOLA

L'agguato mortale a Copertino. Il militare era stato in servizio sino a settembre scorso

418

Un ex maresciallo dei Carabinieri è stato ucciso con colpi d’arma da fuoco a Copertino, in provincia di Lecce, intorno alle 22 di ieri, 4–5-2021.
Silvano Nestola, 46 anni, era stato in servizio al Comando provinciale leccese fino allo scorso settembre e da allora collocato a riposo perché riformato.

L’uomo è stato ucciso in contrada Tarantino, in circostanze al momento sconosciute, nei pressi della casa della sorella, dove si era recato con il figlioletto per la cena. Sul posto è intervenuto il 118. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della Tenenza di Copertino e del Ros di Lecce.

Nestola sarebbe stato raggiunto da diversi colpi di pistola, pare almeno sette. Il corpo è stato trovato lungo una strada sterrata tra Copertino e San Pietro in Lama, a ridosso del muro di recinzione di una villa. Quando sono arrivati gli operatori del 118 era già morto. Secondo quanto trapela, dal luogo dell’omicidio sarebbe stato visto scappare un uomo che indossava un cappuccio e che viene ora ricercato. (ANSA).

Comments are closed.