LIZZANO PIANGE LA SCOMPARSA DI UN GALANTUOMO: L’AVVOCATO ANGELO MASINI

Toga d'oro, è stato pretore onorario e Maestro di vita

3.008
Grave lutto per la comunità lizzanese e jonica: è morto l’avvocato Angelo Masini, toga d’oro, già pretore onorario del mandamento di Lizzano (poi, come altri mandamenti, chiusi). Un grande professionista, un grande uomo: leale, serio, sempre disponibile.
Tra i messaggi giunti, quello dell’ex sindaco di Lizzano, Vito Antonio Clemente: “Apprendo con vivo sgomento la notizia della perdita dell’avvocato Angelo Masini. Un grande professionista, un amico personale, un amico di tutti. Una persona affabile, gentile, rispettosa. Un professionista noto nella comunità lizzanese, nell’intera provincia di Taranto. Uno dei migliori penalisti del Foro di Taranto. Pur avendo origini campane, è cresciuto nella comunità lizzanese, ha sempre molto amato il nostro paese. Era solito frequentare il corso centrale cittadino per le sue passeggiate serali, dove si tratteneva a chiacchierare con amici e chiunque lo fermasse. Non di rado è capitato a me incrociarlo e scambiare opinioni su diversi argomenti, specialmente sul mondo del vino e sulle possibilità di promozione del nostro territorio.
Una bella figura, che mancherà molto alla comunità lizzanese.
In questo triste momento, giunga ai suoi cari famigliari la mia sincera vicinanza, i miei sentimenti di vivo cordoglio”.
E la direzione e la redazione de Lo Jonio e del Gruppo Editoriale Domenico Distante si uniscono al dolore della famiglia, della moglie di Angelo Masini, Rita Macripò, presidente della Cantina Lizzano, e dei suoi familiari tutti.

Comments are closed.