LA VIRTUS STENDE LA CAVESE GRAZIE A DUE DIFENSORI

In gol Marino e Caporale, Tre punti d'oro per la salvezza

852

 

 

Vittoria della Virtus Francavilla dopo la lunga pausa festiva al “Fanuzzi” di Brindisi contro la Cavese. Di Marino,  in avvio di ripresa, sugli sviluppi di un calcio piazzato,il gol che ha sbloccato la partita e legittimato una supremazia dei biancazzurri del “patron” Antonio Magrì, che all’88’ hanno messo al sicuro il match con Alessandro Caporale, 

sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Una vittoria che consente al club francavillese – ora a 21 punti e una partita da di staccare le distanze dai bassifondi della classifica e avvicinarsi alla fascia dei play-off.

La cronaca. Virtus subito in controllo di partita. Al 27’ ammonizione per Vrdoljak, un minuto dopo tocca a  Rosafio della Cavese, e a fine primo tempo ammonizione anche per Palomeque dei campani.

Al 54’ il Francavilla effettua un cambio: entra Nunzella al posto di Monaco. Doppio cambio nella Cavese al 67’: De Rosa al posto di Fella e Bettini al posto di Palomeque. Le prova tutte la Cavese per rimontare. Al 78’ altra sostituzione: entra Nunziante ed esce Licata. Poi è mister Trocini  a effettuare un altro cambio per ridisegnare il centrocampo: Pino per Pastore.Quindi l’ultimo cambio nella Cavese: Di Bari al posto di Rosafio. Per la Virtus entra il neo acquisto Zenuni ed esce Partipilo, mentre Cavaliere rileva Sarao,

Grazie a due difensori, dunque, la Virtus mette a segno una vittoria importante

Mercoledì altro turno di campionato: per la Virtus c’è la trasferta a Rieti

Comments are closed.