LA VIRTUS SI FA MALE: KO ALLO STADIO “SCOGLIO” DI MESSINA (2-1)

Il pareggio di Patierno illude i biancazzurri, poi l'espulsione di Minelli

219

La Virtus Francavilla sprofonda ancora in trasferta e contro l’ultima della classe. Nonostante un buon secondo tempo, la formazione di Calabro si arrende contro un Messina più cattivo e deciso negli ultimi trenta metri: allo stadio Scoglio, termina 2-1 in favore dei siciliani. Decisivi per la squadra di Raciti le reti di Balde e Fofana, intervallati da un chirurgico e bellissimo colpo di testa di Patierno

Patierno (foto Francesco Miglietta)

per il momentaneo pareggio. Sul risultato ha pesato l’espulsione, per doppia ammonizione, di Minelli.

 IL TABELLINO

ACR Messina: Fumagalli, Versienti, Trasciani, Berto, Filì, Fiorani (14’st Grillo), Fofana, Mallamo (20’st Zuppel), Catania (39’st Marino), Balde (14’st Konate), Curiale (39’st Napoletano). A disp: Lewandowki, Iannone, Ferrini, Ngombo. All. Raciti

Virtus Francavilla Calcio: Avella, Maiorino (24’st Cardoselli), Patierno, Solcia, Caporale, Pierno (39’st Ejesi), Risolo (1’st Tchetchoua), Cisco, Macca (1’st Di Marco), Mendes (20’st Idda), Minelli. A disp: Negro, Romagnoli, Giorno, Mastropietro, Carella, Enyan. All. Calabro

Arbitro: Maria Marotta di Sapri (Markiyan Voytyuk di Ancona-Nicolo’ Moroni di Treviglio-Mario Saia di Palermo)

Reti; 19’  p.t.  Balde, 13′ s.t. Patierno; 37’ s.t. Fofana

Note: Ammoniti: Filì (ME) Minelli (VF) Espulso: Minelli (VF)

Recupero: 2’pt, 3’st

Dopo due vittorie consecutive, dunque, altro stop per i biancazzurri, ancora a secco di vittorie in trasferta. Ed è notte fonda.

Prossimo turno: il 14 gennaio derby con il Foggia all’Arena Nuova Arredo

Comments are closed.