INCONTRI D’ESTATE, APPUNTAMENTO A CAROVIGNO

VENERDI' IL PRIMO APPUNTAMENTO

838

Un vero e proprio salotto nel quale esponenti di spicco del mondo della cultura, della politica, del mondo imprenditoriale, economico e associativo, si confrontano su temi di attualità per fornire all’ascoltatore una visione complessiva e sistemica dei temi trattati, dando voce alle diverse posizioni. Questo il format già collaudato di OK ITALIA PARLIAMONE, che con “Incontri d’Estate 2020” ha deciso di portare la trasmissione nei borghi e nelle località marinare della costa pugliese, per promuovere e valorizzare le località e il turismo regionale.

Si parlerà di turismo, forse il settore che ha pagato e continua a pagare ancora le maggiori conseguenze della crisi legata alla pandemia covid19. Per il nostro Paese il settore turistico rappresenta un aspetto economico non indifferente, perché con il suo volume di affari di 232 miliardi di euro costituisce il 13% del PIL italiano e genera 4,2 milioni di occupati nel settore. Gli ultimi dati resi pubblici da Enit sul turismo dimostrano però che l’Italia non si lascia abbattere dal Covid e anzi, con il turismo, reagisce meglio di altri Paesi. Il settore infatti sta godendo di un periodo di tenuta soprattutto in alcune località e tra queste la Puglia. Massimo Maria Amorosini, ideatore e conduttore del noto format televisivo Ok Italia Parliamone, sarà affiancato da Roberta Caragnano nel “viaggio” alla scoperta delle nuove tendenze della domanda turistica, perché non è sbagliato pensare che dopo l’esperienza del covid-19 cambierà il modo di fare le vacanze, la loro durata ed anche il periodo. Tutta l’economia del turismo si svilupperà con regole diverse e cresceranno nuove esigenze legate all’ambiente, al benessere, al sociale, alla economicità ed alla sicurezza. Così come crescerà sempre più la tendenza a ricercare attrattive di nicchia piuttosto che di massa. Le località che ospiteranno liniziativa diventano le protagoniste offrendo location uniche, in scorci e scenari suggestivi delle città. Il percorso itinerante sulle coste della Puglia, che diventerà un appuntamento estivo annuale per la regione, farà le sue prime tappe a Brindisi e a Otranto prima dell’appuntamento di Taranto, città dei Giochi del Mediterraneo 2026 che punta alla rinascita a valorizzazione delle sue bellezze e potenzialità. Primo appuntamento quindi il prossimo 21 agosto nel bellissimo Riva Marina Resort in località Specchiolla, dove Ok Italia Parliamone parlerà prima di “Portualità e Turismo”, alle ore 18, e a seguire, alle ore 19, di “Turismo museale, enogastronomico e del mare: idee per la ri-partenza”. Ospiti di Amorosini e Caragnano per “Portualità e Turismo” saranno il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi, il Presidente Distretto della Meccanica di Puglia, Cesare de Palma, la Presidente di Confcommercio Brindisi, Anna Rita Montanaro, e il Comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, Giovanni Canu. Importanti e tutti di rilievo anche gli ospiti per “Turismo museale, enogastronomico e del mare: idee per la ri-partenza”, che saranno il Presidente di Federalberghi Brindisi, Pierangelo Argentieri, il Presidente del Consorzio Albergatori di Carovigno, Enzo Di Roma, il Presidente della Lega Navale di Brindisi, Roberto Galasso, il  Direttore di Confindustria Brindisi, Angelo Guarini, e la Presidente dell’Associazione “Le Colonne – Arte Antica e Contemporanea”, Anna Cinti. Venerdì 28 agosto sarà poi la volta di Otranto che ospiterà la trasmissione nella suggestiva cornice del suo castello alle ore 19. Idee in movimento, per una ri-costruzione del Paese post covid”, questo il tema della giornata che vedrà la partecipazione del padrone di casa, il Sindaco di Otranto Pierpaolo Cariddi, della Presidente dell’Associazione CREIS Centro Ricerca Europea per lInnovazione Sostenibile, Serenella Molendini, della Presidente Nazionale di Federturismo, Marina Lalli Bertolini, del Presidente della Camera della Moda di Milano, Carlo Capasa, del giornalista Mauro Marino e dell’economista del lavoro Raffaella Patimo. Il grande interesse e attenzione del territorio all’iniziativa di Ok Italia Parliamone, dimostrato anche dai tantissimi patrocini dati all’iniziativa, è a dimostrazione di un grande fermento della Puglia che dimostra, sempre di più, la sua voglia di fare e di scalare velocemente le classifiche delle mete turistiche più desiderate. Le trasmissioni oltre ad andare in onda sui canali web, saranno, grazie alla media partnership con Canale 85 e con Antenna Sud, trasmesse anche sul digitale terrestre.

Comments are closed.