IL TARANTO GIOCA BENE E POI CROLLA A MONOPOLI: 4-1

DI GUIDA IL GOL ROSSOBLU SU RIGORE

99

La differenza l’hanno fatta le panchine. Il Monopoli pesca il jolly Manzari e ribalta il Taranto al Veneziani nella prima giornata del girone C del campionato di Serie C. Laterza batte la sua ex squadra e può festeggiare l’esordio sulla panchina biancoverde, Di Costanzo avrà ancora tanto da lavorare su un gruppo giovane e per 8/11 nuovo rispetto alla passata stagione. Nessuna sorpresa nel Monopoli con il 4-2-3-1 annunciato alla vigilia, 3-4-1-2 per il Taranto con Guida dietro Panattoni e Tommasini.
Prima occasione Monopoli al 14’: Montini rifinisce per Simeri, Russo risponde con i piedi. Sei minuti più tardi il vantaggio del Taranto. Palla bellissima di Guida per Romano che prende il tempo a Falbo. Il 3 del Monopoli lo butta giù e lo stesso Guida dal dischetto fa esultare i 500 supporter arrivati da Taranto. Il vantaggio dura poco più di 10 minuti: traversone di Rolando dalla destra, girata di Simeri ribattuta dalla difesa rossoblù: Starita da pochi passi la scarica di rabbia in rete. Prima dell’intervallo il Taranto sfiora il nuovo vantaggio con una girata di Antonini terminata di poco fuori. A quarto d’ora della ripresa Laterza pesca Fella e Manzari dalla panchina e la musica cambia. Al 70’ proprio Manzari viene atterrato da Manetta in area di rigore: Simeri dal dischetto spiazza Russo e porta in vantaggio i suoi. Il Monopoli continua ad attaccare e tre minuti dopo si procura un altro tiro dal dischetto: disattenzione di Mastromonaco che innesca Starita: il 7 del Monopoli viene messo giù da Russo in maniera irregolare: Simeri questa volta sbaglia ma sul conseguente corner Fornasier sceglie perfettamente il tempo del colpo di testa e batte di nuovo Russo. Entra Infantino e al 37’ fa tremare la traversa. C’è tempo anche per la doppietta di Starita al 3’ di recupero. Assist di Fella e il 7 del Monopoli la imbuca tra le gambe di Russo. Finisce così, il Monopoli gioisce per il primo successo, per il Taranto ci sarà tanta strada da fare. Domenica prossima allo Iacovone arriva il Catanzaro.

Comments are closed.