HASHISH, ARRESTATO UN 18ENNE

Stazionava davanti ad un circolo di via Oberdan

597

Ieri sera, nel corso dei consueti servizi antidroga, un equipaggio della Sezione Falchi, transitando in Via Oberdan, ha notato un giovane, davanti ad un circolo privato, che alla vista dei poliziotti ha iniziato ad assumere un atteggiamento quanto mai inconsueto ed estremamente nervoso.

Atteggiamento che non è passato inosservato ai Falchi che hanno deciso così di fermarlo per un accurato controllo.

Il giovane, un incensurato appena maggiorenne, è stato trovato in possesso di due bustine di cellophane contenenti tre pezzi di hashish per un peso di circa sette grammi e 168,00 euro tra banconote di piccolo taglio e monete.

Dopo quanto ritrovato i poliziotti hanno deciso di estendere il controllo anche alla sua abitazione sita poco distante.

Nel corso della perquisizione domiciliare, i Falchi hanno recuperato, su una mensola della camera da letto, un panetto di hashish del peso di 50 grammi, più altri quattro pezzi della stessa sostanza stupefacente del peso di  cinque grammi, insieme a tutto il materiale necessario per il confezionamento della droga.

Il giovane che, pur se incensurato, è risultato da numerosi controlli accompagnarsi con persone pregiudicate  per reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato tratto in arresto.

La sostanza stupefacente ed il denaro trovato in suo possesso e considerato probabile provento dell’illecita attività è stato posto sotto sequestro.

Comments are closed.