HAPPY CASA BRINDISI NON SI FERMA PIU’

DURA LEZIONE ALLA FORTITUDO, QUINTO SUCCESSO CONSECUTIVO

185

Nel posticipo domenicale della sesta giornata di campionato, la Happy Casa Brindisi batte con un perentorio 100-74 la Lavoropiù Fortitudo Bologna e festeggia la quinta vittoria consecutiva in Lega A. Nonostante l’ampio divario finale, accumulato nell’ultimo quarto di gioco, è stata partita vera per più di 30 minuti durante i quali la Fortitudo ha cercato in tutti i modi di mettere i bastoni tra le ruote degli ingranaggi della squadra di coach Vitucci.

La Happy Casa resiste al battagliero inizio degli ospiti, trascinati dal grande ex dell’incontro Adrian Banks a segno con 23 punti, 7 assist e 7/14 al tiro. L’MVP della serata è D’Angelo Harrison, autore di 15 punti nei primi difficili 10 minuti di partita (26-29) e 22 totali con 5/8 da due, 2/2 da tre, 3 assist, 3 rimbalzi, 2 recuperi e una valutazione totale pari a 29. Il break di 12-0 sul finire del primo tempo, ispirato dalle transizioni offensive letali a campo aperto dell’incontenibile Willis (ennesima doppia doppia da 15 punti + 15 rimbalzi), indirizza il match sui binari biancoazzurri.

Al rientro dall’intervallo lungo, la Fortitudo torna in partita (63-57 al 26’) sospinta dall’ispirato Whiters top scorer del match con 24 punti e 6/7 dalla lunga distanza. Le ampie rotazioni della panchina biancoazzurra influiscono nel secondo tempo, quando Thompson accelera a tutto gas eguagliando il primato di 22 punti realizzati dal compagno Harrison, e la Effe finisce le energie priva di Happ-Fantinelli (out per problemi fisici) e Fletcher (positivo al Covid). Nell’ultimo quarto di gioco Gaspardo e Krubally raggiungono la doppia cifra a referto portando a cinque gli uomini per la Happy Casa con 10 o più punti segnati. Uno show per il +26 finale in diretta Raisport.

 

Ritorno in campo sabato sera 7 novembre, nell’anticipo serale della settima giornata di campionato. Palcoscenico importante per la Happy Casa, di scena alla Virtus Segafredo Arena contro le V nere di Bologna.

Palla a due ore 20:30 in diretta su Eurosport Player.

 

IL TABELLINO

HAPPY CASA BRINDISI – LAVOROPIÙ FORTITUDO BOLOGNA:  100-74 (26-29, 53-40, 72-60, 100-74)

HAPPY CASA BRINDISI: Krubally 10 (4/7, 6 r.), Zanelli 8 (2/2 da 3, 2 r.),  Harrison 22 (5/8, 2/2, 3 r.), Visconti 2 (1/2, 0/1), Gaspardo 12 (2/5, 2/2, 2 r.), Thompson 22 (8/8, 2/3, 3 r.), Cattapan (0/1, 1 r.), Udom 3 (0/1, 1/1, 1 r.), Bell 2 (1/3, 0/6, 5 r.), Perkins 4 (2/6, 0/1, 4 r.), Willis 15 (5/7, 1/7, 15 r.), Guido ne. All.: Vitucci.

FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA: Banks 23 (4/9, 3/5, 1 r.), Aradori 12 (3/11, 2/5, 2 r.),  Mancinelli 1 (0/1, 0/1), Simon ne, Cusin (0/1, 2 r.), Palumbo (0/1 da 3, 2 r.), Whiters 24 (1/6, 6/7, 3 r.), Totè 9 (4/8, 5 r.), Sabatini 5 (0/1, 1/3, 6 r.). All.: Sacchetti.

ARBITRI: Carmelo Paternicò – Andrea Bongiorni – Giacomo Dori.

NOTE – Tiri liberi: Brindisi 14/16, Bologna 14/18. Perc. tiro: Brindisi 38/73 (10/25 da tre, ro 14, rd 32), Bologna 24/59 (12/22 da tre, ro 22, rd 26).

Comments are closed.